Cari Italiani in America, per il 2 Giugno Cinque Stelle vi scrive...


[2 Jun 2013 | 6 Comments | 16265 views]
 
 

Per la Festa della Repubblica, alcuni esponenti del Movimento di Beppe Grillo residenti nel Nord America hanno inviato questo commento alla VOCE di New York che volentieri pubblichiamo.

Ai nostri lettori ribadiamo che La VOCE di NY garantisce che il dibattito politico sul nostro giornale restera' aperto a tutte le opinioni non favorendo alcun partito o movimento

New York 25 Aprile 2008: simpatizanti di Beppe Grillo a Times Squares
New York 25 Aprile 2008: simpatizanti di Beppe Grillo a Times Squares

 

Cari amici lontani dall’Italia da tanto o da poco, di sicuro una parte del vostro cuore è rimasta lì. La situazione è difficile: gli ultimi governi hanno protetto i loro privilegi, piuttosto che pensare al bene pubblico.

Certamente sapete che alle ultime elezioni il “Movimento 5 Stelle”, con pochi mezzi e molto entusiasmo, ha avuto un successo strepitoso e ha conquistato più di 160 seggi. Forse nessuno vi ha detto che ha rinunciato a 42 Milioni di Euro di rimborsi elettorali! Queste somme sono rimaste nelle casse dello Stato e dovrebbero essere utilizzate per il bene dei cittadini. La maggior parte degli eletti sono dei giovani, che intendono la politica come servizio e lavorano con grande impegno.  Sapete che tutti i neoeletti del M5S rinunciano a una parte dello stipendio? Centinaia di migliaia di euro risparmiate ogni mese! In tempo di crisi è normale che si riducano le spese del governo e il M5S sta dando l’esempio pur essendo all’opposizione. La gran parte della stampa Italiana trascura purtroppo di diffondere queste notizie, dando risalto ad altre informazioni secondarie sul nostro movimento .

Da qualche mese nella circoscrizione Centro e Nord America stiamo organizzando un gruppo M5S. Ci incontriamo online, qualche volta di persona, scambiano delle opinioni e delle informazioni, analizziamo le istituzioni italiane all’estero, per capire quali funzionano e dove si spreca e per tenere al corrente i nostri rappresentanti al governo.

Speriamo che vogliate participare al grande cambiamento in corso secondo la vostra disponibilità. Basta poco: per esempio diffondete questo messaggio nella vostra rete di contatti e parlatene ai vostri familiari e ai vostri amici. Se avete delle informazioni da condividere, scriveteci, poi noi penseremo a inoltrarle ai rappresentanti al governo.

Non esitate a scriverci e a condividere le vostre idee e I vostri suggerimenti. Con la partecipazione di tutti potremo riuscire a far funzionare meglio l’Italia.

Cordialmente e con il sentito Augurio di un Felice 2 Giugno!

Gli Amici del Movimente 5 Stelle Centro e Nord America


6 Comments | Add Comment
536 days ago by Marco Petrini
Caro Luca Passani, ti ho gia' ampiamente risposto su FB attraverso il commune amico Simone Lolli (candidato del M5S in Centro e Nord America). Ma evidentemente "repetita juvant"......le bufale sono quelli che il tuo partito ti continua a propinare da decenni. tra l'altro avendo trascinato il paese (con il vostro amico del cuore Silvio B.) in un disastro. l'offerta del PD era assolutamente FALSA (come dichiarato a posteriori dal Presidente del vs. partito), quindi per favore giu la maschera. A voi sta bene l'inciucio perenne con B., questi sono I fatti. NOI (M5S) siamo altro. Siamo cittadini liberi e senza ideologia di destra o di sinistra. Siamo anche STUFI di questa classe politica, e stiamo facendo di tutto per liberarcene.....e' solo questione di tempo. E hai fatto bene a NON votare per il nostro movimento, non e' per te. Saluti, Marco Petrini.
537 days ago by Coimbra147
Bravi ragazzi del M5S New York. I MoVimento 5 Stelle riporta i cittadini dentro le istituzioni del Paese non delega piu' nulla ai politici che pensano solo ai propri interessi. E' una RIVOLUZIONE CULTURALE! e chi critica il M5S vuole un'Italia fatta di nepotismi, di ottantenni ancora al potere, del petrolio contro le energie rinnovabili, di burocrazia invece che trasparenza. Io e tutti i ragazzi del Movimento 5 stelle vogliamo un Italia migliore e moderna! Un abbraccio da Toronto!
537 days ago by passani
Infine, quella dei 42 milioni restituiti e una mezza bufala. Il Movimento non e' configurato come partito e pertanto quei soldi non gli spetterebbero comunque. Rigirare la frittata presentando il tutto come una rinuncia non e' che sia proprio un'operazione pulitissima. Saluti Luca Passani
537 days ago by passani
Tra l'altro, quell'affermazione aveva sense nell'ottica in cui, con un risultato del 12-15%, M5S avrebbe avuto si un successone, ma non sarebbe comunque stato determinante per il governo. Con un risultato cosi' clamoroso, che ti permette di andare al governo, una ri-valutazione della strategia si imponeva. Osservo inoltre che, nonostante tutti i discorsi di trasparenza, le riunioni chiave avvengono tutte a porte chiuse e i parlamentari non possono parlare pena l'espulsione. Quindi, mi chiedo: se i cittadini non fanno la linea, gli elettori non fanno la linea, i parlamentari non fanno la linea....chi decide la linea politica del movimento? Sembrerebbe logico dedurre Casaleggio e Grillo. Ma allora i tanti bei discorsi sulla democrazia dal basso e su uno vale uno?
537 days ago by passani
E questo quando avrebbero potuto imporre il loro programma ad un governo PD. Certo Grillo contiua a fare richiami alla coerenza. Ma e' solo una patetica scusa. Se avessi votato M5S, ora direi questo: Grillo ha sempre detto tante cose, a volte anche contraddicendosi un po' (lotta all'evasione, ma anche abolizione di equitalia e redditometro. Oppure accuse di mafiosita', per poi dire in sicilia che si capisce se la gente vota per la mafia,ecc...). Se io avessi votato per grillo, l'avrei fatto perdonandogli queste "incoerenze" e in virtu' dei 2764 articoli contro berlusconi e il malaffare italiano scritti in otto anni, e non perche' in qualche "non-statuto", notarizzato a dicembre 2012 c'era scritto che il M5S non si sarebbe alleato con i partiti. Mi sembra lecito sospettare che almeno 4 o 5 milioni di voti siano in questa condizione che ho descritto (e le recenti elezioni amministrative lo confermano).
537 days ago by passani
Buongiorno Sono un italiano AIRE, che vive in zona Washington DC. Non ho votato M5S, pero' ci sono andato paurosamente vicino, e questo perche' 1) ho seguito con attenzione (e in larga parte condiviso) i temi porposti da Grillo sul suo blog negli anni 2) ero affascinato dall'idea di un movimento di cittadini che si riprendesse la sovranita' strappandola dalle mani della partitocrazia che gliela aveva sottratta negli anni. Alla fine non ho votato M5S perche' assolutamente contrario al Reddito di Cittadinanza (per motivi che immagino ovvi a chiunque viva negli USA!). La cosa mi ha salvato. Non saprei perdonarmi l'errore di aver dato fiducia a un movimento cosi' assurdamente inetto (oltre che arrogante in tutte le sue esternazioni). Hanno avuto 8 milioni e mezzo di voti e tutto quello che hanno saputo fare e' stato spingere il PD nell'angolo fino a imporgli un governo con il PDL di quella sciagura nazionale che di nome fa Silvio e di cognome Berlusconi.