Cerca

Arts

Recently Published

Spettacolo

Uno spettacolo di danza "a suon di respiri"

Allo Shed di Hudson Yards, William Forsythe, il coreografo americano diventato famoso in Germania

Pur avendo iniziato a lavorare su pezzi da formazione ‘classica’, Forsythe se ne è distaccato presto, le sue coreografie oltrepassano la rigidità di forme e movimenti istituzionali e prestabiliti. Nelle sue parole: “Io amo le sfide della danza classica. E’ come inventarsi un nodo. Hai la corda o la fune ma devi trovare la giusta relazione, il giusto avvolgimento. E’ molto più difficile di quello che la gente pensi”.

di Floriana Frigenti

Staten Island, ecco i film a cui ha fatto da cornice il quinto borough di New York

Il meno conosciuto dei cinque boroughs riserva molte sorprese, a partire proprio dal cinema

Oltre cento film sono stati girati a Staten Island nell'epoca d'oro del cinema muto, ma se questo può sembrare un mondo, e un cinema, molto lontano la verità è che anche in anni più recenti molti film sono stati girati sull'isola, solamente che il più delle volte le location non sono riconoscibili o semplicemente Staten Island non viene menzionata

di Chiara Barbo

Favino, la mafia e gli americani: "Non vi confondete, qui l'eroe è solo uno, Falcone"

Marco Bellocchio e Pierfrancesco Favino sono intervenuti a seguito della proiezione de "Il traditore" al NYFF

Purtroppo la versione americana ha il sottotitolato inglese e il pubblico americano si perde le scene in dialetto siciliano, o meglio, si perde i passaggi dove la lingua usata non è un mezzo ma ha già in sé un significato. L’ultimo applauso della serata se lo prende Favino: “Mi raccomando, non vi fate confondere le idee, l’eroe della storia è uno e si chiama Giovanni Falcone”.

di Floriana Frigenti

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter