Cerca

ArtsArts

A Catania, nel quartiere Librino, ‘Meditazione e Musica’ per ‘ripulire’ e far ‘vibrare’ i centri energetici sottili

L’appuntamento è per domani pomeriggio nel quartiere di Librino, al Polo educativo di Villa Fazio. 'Meditazione e Musica' con pezzi fusion tra sonorità orientali e siciliane, con testi in vernacolo isolano Sahaja Yoga (dal sanscrito, “yoga spontaneo”)

L’appuntamento è per domani, sabato 28 marzo, a Catania, alle 17,00 al Polo educativo Villa Fazio, nel quartiere Librino. Di scena l’incontro su “Meditazione e Musica”, organizzato dall’associazione culturale Sahaja Yoga Sicilia. L’occasione per sperimentare alcune semplici tecniche che permettono di ritrovare pace e armonia e di stare qualche minuto senza pensieri, completamente rilassati e ricaricati dal benefico nutrimento della propria energia interiore. Si praticherà una breve meditazione, accompagnata dall’ascolto di particolari scale musicali che mirano a “ripulire” e fare “vibrare” i centri energetici sottili (chakras). L’ingresso è gratuito. 

“I partecipanti potranno provare quel processo spontaneo che prende il nome di 'Realizzazione del Sé' – spiegano dall’associazione Sahaja Yoga Sicilia – per raggiungere uno stato di equilibrio a livello fisico, mentale ed emozionale”. Si potrà inoltre assistere all’esecuzione di alcuni canti della musica tradizionale indiana (bhajans e qawali), riarrangiati in chiave acustica e caratterizzati da un mix di percussioni e melodie capaci di infondere gioia e benessere in chi le ascolta. Sarà anche possibile apprezzare alcuni pezzi fusion tra sonorità orientali e siciliane, con testi in vernacolo isolano. 

Sahaja Yoga (dal sanscrito, “yoga spontaneo”) è un metodo unico di meditazione scoperto nel 1970 da Shri Mataji Nirmala Devi (India 1923 – Genova 2011), due volte candidata al premio Nobel per la Pace, considerata da molti come il più importante guru della storia della spiritualità. Oggi lo "yoga spontaneo" è diffuso in oltre cento Paesi del mondo, è promosso da una Fondazione internazionale che ha sede in Italia (a Cabella ligure, Alessandria) e da varie associazioni nazionali in tutti e cinque i continenti. Recentemente è stato scelto come partner ufficiale del “Centro per la Pace” dell'Unesco (www.unescocenterforpeace.org/partners/): “Se non c'è pace dentro di noi – si legge nelle motivazioni – come possiamo sostenere la pace globale?”.

Il Polo educativo Villa Fazio è un centro di aggregazione giovanile che promuove attività socio-ricreative per la valorizzazione e la promozione del territorio e dei ragazzi che lo abitano. Ha sede in viale Sisinna 1, nel quartiere Librino, a Catania. Per informazioni sul Polo educativo chiamare il 342.6383663 o consultare la pagina facebook Villafazio.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter