Cerca

Arte e DesignArte e Design

Commenti: Vai ai commenti

Poster House, a New York un museo dedicato all’arte del poster

Situato a Chelsea, ospiterà anche mostre di manifesti internazionali provenienti da tutti i periodi storici e da differenti culture

di Laura Elia
Courtesy of Poster House. Photo by Stephanie Powell.

Courtesy of Poster House. Photo by Stephanie Powell.

Courtesy of Poster House. Photo by Stephanie Powell.

Courtesy of Poster House. Photo by Stephanie Powell.

Courtesy of Poster House. Photo by Stephanie Powell.

Courtesy of Poster House. Photo by Stephanie Powell.

Courtesy of Poster House. Photo by Stephanie Powell.

IMG_8867

Courtesy of Poster House. Photo by Stephanie Powell.

Children's area. Photo by Samuel Morgan Photography

Children's area. Photo by Samuel Morgan Photography

Children's area. Photo by Samuel Morgan Photography

Children's area. Photo by Samuel Morgan Photography

Children's area. Photo by Samuel Morgan Photography

Children's area. Photo by Samuel Morgan Photography

Poster Machine. Photo by Samuel Morgan Photography

poster-machine-3 Photo by Samuel Morgan Photography

Poster Machine. Photo by Samuel Morgan Photography

"I poster sono documenti incredibili delle società e dei tempi da cui provengono, e hanno così tanto da dirci, non solo sulla storia della pubblicità e del design, ma sul mondo in cui viviamo oggi", ha dichiarato Julia Knight, la direttrice di Poster House. "C'è tanto da coprire, e siamo entusiasti di iniziare a suscitare nuove conversazioni su questo mezzo veramente populista, che rappresenta una parte così importante di tutte le nostre vite"

Una collezione permanente di 7.000 manifesti storici provenienti da tutto il mondo e 1.000 manifesti contemporanei che saranno esposti nelle prossime mostre. Il 20 giugno a New York, Poster House, il primo museo negli Stati Uniti dedicato esclusivamente all’arte del poster design, ha aperto le porte al pubblico. Una collezione che presenta una visione globale dei poster dalla loro prima apparizione alla fine del 1800, fino ai giorni nostri.

I poster sono documenti incredibili delle società e dei tempi da cui provengono, e hanno così tanto da dirci, non solo sulla storia della pubblicità e del design, ma sul mondo in cui viviamo oggi“, ha dichiarato Julia Knight, la direttrice di Poster House. “C’è tanto da coprire, e siamo entusiasti di iniziare a suscitare nuove conversazioni su questo mezzo veramente populista, che rappresenta una parte così importante di tutte le nostre vite“.

Il nuovo museo, situato a Chelsea, ospiterà anche mostre di manifesti internazionali provenienti da tutti i periodi storici e da differenti culture, esplorando come questo mezzo effimero sia diventato arte popolare. Si parte da due mostre di design innovativo, entrambe visitabili fino al 6 ottobre. La prima è dedicata ad Alphonse Mucha (Alphonse Mucha: Art Nouveau / Nouvelle Femme), il celebre grafico del movimento dell’Art Nouveau. Il suo stile e il suo stato hanno avuto inizio quando ha incontrato la famosa attrice Sarah Bernhardt. Il primo poster di Mucha ha elevato la sua fama e lanciato la sua carriera nel graphic design. I manifesti luminosi sono esposti accanto a poster, pubblicità e gioielli contemporanei e rappresentano la prima grande mostra del lavoro di Mucha a New York dal 1921.

La seconda mostra, Designing Through the Wall: Cyan in the 1990s, analizza i lavori dell’agenzia di grafica Cyan di Detlaf Fiedler e Daniela Haufe, i primi artisti dei poster a utilizzare strumenti di grafica come Photoshop e QuarkXPress nei loro lavori.

In autunno, Poster House ospiterà due nuove esposizioni, The Golden Age of Ghanaian Hand-Painted Film Posters e Three Years Later: The 2017 Women’s March & Where We Are Today. Entrambe le mostre saranno visitabili dal 16 ottobre 2019 al 4 gennaio 2020.

Poster House ha tre spazi espositivi per mostre rotanti, un caffè, un’area per bambini, un laboratorio didattico, un negozio di articoli da regalo e funzionalità interattive progettate da Kasa, come l’opportunità di realizzare un poster virtuale.

A proposito di...

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter