Cerca

LibriLibri

Commenti: Vai ai commenti

Lungo la vita e le opere di Montale con Enrico Testa

Il poeta ligure raccontato attraverso tutte le fasi della sua carriera

Harvardianadi Corrado Confalonieri
 Un Eugenio Montale che “rientra in casa ciabattando”, quotidiano e terreno, dopo aver accompagnato il lettore per quasi tutto il Novecento: è l’immagine con cui Enrico Testa, professore di Storia della lingua italiana all’Università di Genova, conclude Montale, la sua recente monografia (Le Monnier, 2016) e ci affida un ritratto del poeta parzialmente diverso da quello a cui talvolta siamo stati abituati. La ricostruzione biografica e la lettura delle opere, unite a qualche esempio mirato di analisi testuale, portano a mettere in luce una dimensione di Montale domestica e familiare, “affabile” come intenzionalmente vuole essere il tono di questa monografia. Un racconto accurato ma accessibile a tutti, che avanza le sue proposte interpretative (su tutte la rivalutazione critica dell’ultimo Montale, quello della vecchiaia) senza mai rivolgersi esclusivamente agli specialisti. L’intervista è di Corrado Confalonieri, dottorando in studi italiani a Harvard.
  • Enzo Pollono

    Bravo Confalonieri, domande intelligenti e ben articolate. )(

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter