Cerca

LibriLibri

Commenti: Vai ai commenti

“Inside Melania”: Lauren LoGiudice e il libro su un’ironica e irritante signora Trump

Abbiamo intervistato l'autrice-attrice italo-americana che, con pungente ironia, dipinge un ritratto a tinte forti della first lady

Inside Melania

Inside Melania

"Vestendo i suoi panni sul palco, con la comicità ho scoperto i lati nascosti di una vita tra sesso e potere chiedendomi: perché la moglie del Presidente dovrebbe essere la protagonista di una commedia?"

Le icone culturali femminili che hanno fatto la storia sono molte.

Hanno dettato mode, seminato scandali e da sempre contornate da auree di mistero…da Greta Garbo a Mary Poppins, alla first lady Melania Trump. Per comprendere le loro sfaccettate personalità occorre andare a fondo, e indossare letteralmente i “loro panni”…

Inside Melania

Inside Melania

Proprio come ha fatto Lauren LoGiudice,  scrittrice,  giornalista, attrice, che ha collaborato con The New York Times, BBC, Bust Magazine, McSweeney’s Internet Tendency, Hyperallergic, La Voce di New York, e molti altri, ha appena pubblicato Inside Melania: What I Learned about Melania Trump by Impersonating her (Dentro Melania: ciò che ho imparato da Melania Trump vestendo i suoi panni), (edizioni Eckhartz press, 20 $).

Questo libro riguarda proprio la controversa figura della moglie dell’attuale presidente. Inside Melania è un testo ironico e comico, in cui l’autrice con pungente sarcasmo si pone alcune domande: cosa pensa Melania di Donald Trump? Da donna ha accettato il ruolo di trofeo da esibire a fianco del misogino marito?

L’abbiamo intervistata a pochi giorni dall’uscita del libro.

Perché hai scelto Melania?

“Melania ha scelto me. Io ho solo creato uno scherzo su di lei, sul palco, durante uno show. Gli spettatori mi hanno suggerito di approfondire, perché avevo dato un input importante. All’epoca avevo solamente creato personaggi per video online. Subito ho pensato “No, no! Non voglio essere parte della famiglia Trump nemmeno nella mia testa!”. Poi mi sono calmata, ho fatto qualche video e le mie frustrazioni si sono appianate. Così ho partecipato al festival Pride di New York vestita da Melania con in mano un cartello con scritto “Ho pianto durante la notte delle elezioni!” . Il responso del pubblico è stato assolutamente positivo! Così, ho deciso di creare una parodia sulla first lady della Casa Bianca sul canale Instagram. Dopo poco qualcuno mi chiese di partecipare ad uno spettacolo dal vivo, impersonando proprio lei.  Così, vestendo i suoi panni, incominciai a renderla anche divertente, oltre che irritante. Dal palco al libro il passo è stato breve. Spero di liberarmi della famiglia Trump entro novembre….”.

Lauren LoGiudice interpreta Melania Trump

Lauren LoGiudice interpreta Melania Trump

Quale è stato l’impatto di Melania sulla società femminile americana?

“Melania è un esempio lampante di come ottenere una green card e un domicilio americano. Questo tipo di rapporto tra sesso e potere è considerato uno dei dictat nei manuali di Kenneth Fisher, e lei l’ha seguito fedelmente”.

La vera First Lady Melania Trump (Photo Regine Mahaux)

In che modo hai potuto informarti su di lei?

“Appena ho cominciato a sviluppare il personaggio ho letto molto sul suo carattere e sul suo fisico.  Ho usato la tecnica del Lucid Body che mi ha aiutato a interpretare la psicologia che si nasconde dietro il personaggio. Dopo mi sono resa conto che niente come le performances dal vivo possono dare al pubblico una reazione. E questo potete leggerlo nel mio libro. Per rendere Melania ironica ho dovuto studiare e rispondere alla domanda: perché la first lady  dovrebbe essere la protagonista di una commedia?”.

Cosa hai imparato da Melania vestendo i suoi panni?

“Non è stato facile impersonificarla è un personaggio psicologicamente intenso. Ora come ora sto lavorando al personaggio di Ivanka, personaggio ancora più complesso, figlia di un narcisista e un misogino”.

Melania Trump - Lauren LoGiudice

Melania Trump – Lauren LoGiudice

Che tipo di donna è Melania?

“Se la incontrassi penso che la stimerei! È il tipo ti persona che ti mette a tuo agio, educata e intrattenere le persone! Non la giudicherei, ma penso sia arrogante come il clan della famiglia Trump. Non ha scelto di essere una first lady ma ha pensato di far parte della famiglia. Forse, per lei, è stata l’unica alternativa e la capisco…una ragazza ha bisogno di sopravvivere! Occorre essere responsabili delle proprie azioni. E non la giudico per far parte di una famiglia…criminale!”.

Quale è la sua arma contro l’attacco dei media?

Il silenzio. Impersonando Great Garbo e il suo lato ironico ho individuato la parte sarcastica e misteriosa che ogni donna nasconde. Il team di Donald ha fatto un gran lavoro di comunicazione su questo. Per questo Melania è un personaggio pericoloso – L’amministrazione nazionale ha usato il suo silenzio per incrementare il suo account Twitter e pubblicare post monitorati da Donald, facendola sembrare indipendente e forte, nonché il braccio destro del presidente. Falso! In realtà lei è convinta che suo marito sia un genio e un combattente”.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter