Lingua italiana all’estero: buone notizie da Gentiloni

Se fossero stati confermati i recenti tagli al fondo destinato agli enti gestori dei corsi di lingua italiana all’estero, ci sarebbe stato un grave danno per la cultura italiana nel mondo, ma in Parlamento il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ci ha rassicurato