Cerca

SpettacoloSpettacolo

Fiducia o convenienza?

Chris Christie e lo scandalo Bridgegate. Ancora una volta Chiara e Benito vedono le cose in modo diverso...

Chiara: Altro scandalo Repubblicano. Il governatore Christie, pescato con le mani nel sacco.

Benito: No. Si e salvato. Ha offerto una confessione onesta rispondendo a tutte le domande per quasi due ore. È ancora una promessa come presidente nel 2016.

Chiara: Mai più. Chi vuole un presidente che si vendica degli avversari? Uno come Nixon? Ormai abbiamo imparato. "I am not a crook…I am not a bully.".

Benito: Sono stati due suoi collaboratori a creare il problema. Lui li ha subito licenziati.

Chiara: E secondo te, questi due hanno preso l'iniziativa di bloccare il traffico per tre giorni senza la sua autorizzazione ?

Benito: Un  governatore saggio lascia ai collaboratori libertà di  azione. Delega  autorità. Han deciso loro.

Chiara: Rischiando la vita di anziani e studenti in un importante blocco stradale. Molti studenti non han potuto raggiungere la scuola. Un'anziana è morta.

Benito: Per cause naturali. Aveva piu di novan'tanni e sarebbe morta anche senza il blocco del traffico.

Chiara: Come puoi credere che un governatore così arrogante ed assolutista non sapesse di quell' ingorgo? Comanda sempre lui.

Benito: Io gli credo. È uno che si fida del prossimo. Si è fidato anche del presidente Obama durante l'inondazione.

Chiara: Perché gli convenniva. Ha ottenuto milliardi di aiuti.

Benito: In politica fanno tutti quel che conviene.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter