Cerca

SpettacoloSpettacolo

Due donne dentro un’opera. A teatro, Tosca e le altre due

La messa in scena di Tosca e le altre due. Marta Mondelli (a sinistra) e Laura Caparrotti. Foto: Lucretia Moroni

La messa in scena di Tosca e le altre due. Marta Mondelli (a sinistra) e Laura Caparrotti. Foto: Lucretia Moroni

Torna al Dicapo Opera Theatre lo spettacolo interpretato da Laura Caparrotti e Marta Mondelli, su uno dei testi simbolo di Franca Valeri

 

Torna in scena al Dicapo Opera Theatre di New York lo spettacolo di Franca Valeri Tosca e le altre due, interpretato dalle attrici italiane Laura Caparrotti (che su La VOCE scrive la rubrica di teatro In Scena) e Marta Mondelli, rispettivamente nei ruoli di Emilia e Iride.

La commedia, in italiano con sopratitoli in inglese a cura del Prescott Studio e tradotti da Natasha Lardera, è stata presentata da Kairos Italy Theatre e Dicapo Opera in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di New York.

scuraTosca e le altre due, rappresenta uno dei testi più identificativi di Franca Valeri, la nota attrice e sceneggiatrice, pietra miliare del teatro italiano, e si può descrivere come una commedia dentro l’opera, dove viene presentato in modo ironico e divertente uno scorcio di vita di due donne molto diverse, che si trovano casualmente insieme al pian terreno di Palazzo Farnese, la stessa notte in cui ai piani superiori dello stesso palazzo romano si svolgono i drammatici fatti raccontati nella famosa opera di Giacomo Puccini Tosca.

Utilizzando l'impostazione dell'Opera del Novecento, Tosca e le altre due, affianca sul palco due memorabili personaggi femminili: Emilia, la portinaia romana di Palazzo Farnese sposata con una guardia carceraria di Castel Sant’Angelo, e Iride, ex attricetta di dubbi costumi del milanese e moglie del picchiatore Sciarrone.

Le due donne, profondamente diverse in tutto e per tutto, si ritrovano a casa della portinaia a spettegolare sui personaggi coinvolti negli eventi dei piani superiori, finendo per confidarsi le proprie vite e intessendo un legame di fiducia nonostante le palesi diversità. Così, mentre dalle altre stanze del palazzo arrivano le grida della tortura in corso e il canto di Tosca, Emilia e Iride si raccontano e avanzano congetture sulle passioni e sulla politica della storia.

chiaraIronico e divertente, lo spettacolo è completamente sostenuto dalle abili interpretazioni delle due eccezionali protagoniste, le cui differenze sono rese ancora più comiche e credibili dall’uso del dialetto nella recitazione, romano per Emilia e milanese per Iride.

Non è la prima volta che Kairos Italy Theatre porta in scena a New York il testo di Franca Valeri. Come ha spiegato Laura Caparrotti nella sua rubrica, infatti, si tratta di una "ripresa" con cui l'attrice e regista italiana ha voluto tornare a rendere omaggio a una donna che più di ogni altra ha segnato la storia del teatro italiano e che per prima è stata in grado di portare in scena personaggi caricaturali femminili. 

La voce fuori campo che interpreta il prologo è dell’attore Rocco Sisto, visto in diverse serie televisive, tra cui i Soprano, e in film cult come Donnie Brasco e Carlito’s Way.

Lo spettacolo resterà in programma al Dicapo Opera Theatre (184, East 76th street) fino al 30 marzo. Qui tutte le info e i biglietti.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter