Cerca

Consumer Advice

Commenti: Vai ai commenti

Integrare gli Immigrati. La soluzione Icotea

Un corso on line di alta formazione per diventare mediatore culturale e interculturale. Una figura sempre più attuale e necessaria

di ICOTEA (Sponsored)
La figura del Mediatore culturale/interculturale è ormai indispensabile nelle scuole e in molti servizi sociali. Icotea offre un corso ad alta formazione, finanziato e interamente on line.

Quella del mediatore culturale è la figura che favorisce l’inserimento sociale degli immigrati. Offre consulenza al singolo utente, alle famiglie ed alle associazioni di immigrati, per aiutarli ad integrarsi autonomamente nella nuova realtà.

ICOTEA ha destinato alla figura del Mediatore Culturale/Interculturale un Corso Online di Alta Formazione, di 1500 ore.

Crediti e Finanziamenti. Scadenza iscrizioni il 30 maggio

Il Corso fa ottenere 60 Crediti Formativi Universitari (60 CFU) e 20 Crediti formativi professionali (20 CFP) ai liberi professionisti o ai dipendenti pubblici e privati, come, in particolare, gli assistenti sociali. Con i CFU, inoltre, consente l’iscrizione, sempre presso ICOTEA, al II° anno accademico del Corso di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica, riducendo i costi e i tempi per il conseguimento del titolo di studio.

Solo con ICOTEA gli interessati potranno avvalersi di un Voucher formativo finanziato che consiste nella copertura parziale dell’investimento da parte dell’Unione Europea. Essi dovranno necessariamente iscriversi entro e non oltre il 30 Maggio 2017.

Inoltre il pagamento è rateizzabile, con una prima quota all’atto dell’iscrizione e pagamento a saldo a fine corso, senza alcun costo aggiuntivo.

L’attestato finale ha valore legale sia in Italia che all’estero. ICOTEA è un Istituto Formativo accreditato presso il MIUR, ai sensi della Direttiva 170/2016, Codice Esercente ZAIXV.

Opportunità e requisiti

Al Corso di Alta Formazione ICOTEA si accede con il Diploma di Scuola Media Superiore o equipollente, rilasciato da Istituzione Scolastica Italiana o Straniera.

La figura del Mediatore culturale/interculturale è ormai indispensabile nelle scuole di ogni ordine e grado, nei servizi educativi per l’infanzia, negli ospedali, nei consultori familiari, negli uffici per l’immigrazione, nelle questure, nelle carceri, presso i centri per l’impiego, nei servizi sociali e nelle comunità alloggio.

L’alto valore formativo del Corso poggia su importanti novità didattiche. I corsisti possono disporre di un Portale Formativo attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e di una qualificata attività di tutoraggio personalizzata.

L’esperienza Icotea. Tutto on line, compreso l’esame

Le lezioni, attivate entro 24 h dall’iscrizione, si svolgono a distanza/online, fruibili comodamente dal computer personale, da qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento. Anche l’esame è effettuato a distanza.

Il Corso ICOTEA di Alta Formazione dura circa 100 giorni.

ICOTEA ha una grande esperienza nel campo della formazione. Con questo Corso di Alta formazione, tale esperienza è messa al servizio di una figura che svolge una duplice attività: sia quella di interprete e traduttore, che quella della mediazione tra la cultura degli immigrati e quella del paese ospitante. Per lo svolgimento di tali compiti, al mediatore culturale è richiesta un’approfondita acquisizione di elementi di antropologia, sociologia, psicologia e conoscenza del fenomeno migratorio e della multiculturalità.

A tali conoscenze ICOTEA aggiunge l’acquisizione di efficaci doti comunicative, di capacità di risoluzione dei conflitti, di disponibilità al lavoro in equipe e di conoscenza delle tecniche dell’accoglienza e dell’ascolto attivo.

È una scelta, quella di ICOTEA che guarda al futuro, per una figura professionale già importante ed indispensabile nel presente.

 Per saperne di più: Mediatore Culturale/Interculturale

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter