Cerca

EventiEventi

6pm

Outstanding Italian Women in the US: Ilaria Capua si racconta a New York

Prende il via con Ilaria Capua giovedì 15 febbraio il primo di una serie di incontri promossi dall’Istituto di Cultura di New York (686, Park Avenue) e dedicati a professioniste italiane che si distinguono nei rispettivi campi di competenza e che vivono e lavorano negli Stati Uniti. Ilaria Capua, nata a Roma ma padovana d’adozione (ha prestato la sua opera presso l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie per oltre quindici anni) si e’ trasferita da giugno 2016 negli USA in seguito ad una assurda vicenda giudiziaria che l’ha vista protagonista. Da allora, come full professor, dirige il One Health Center of Excellence presso l’Università della Florida, a Gainesville. In una conversazione con la giornalista Maria Teresa Cometto, Ilaria Capua  racconterà il suo percorso come ricercatrice e parlamentare prendendo come spunto il suo ultimo libro “Io, trafficante di virus” (Rizzoli 2017). In questa chiacchierata racconterà anche gli aspetti più surreali delle indagini sulla base delle quali è stata accusata di reati gravissimi, accuse da cui e’ stata completamente prosciolta a luglio 2016, tre settimane dopo il suo arrivo in USA.

 

Ilaria Capua è stata membro della Camera dei Deputati nel corso della 17esima legislatura, da marzo 2013 a settembre 2016: voluta  dall’allora premier Mario Monti, e’ stata  eletta nelle file di Scelta Civica per l’Italia,  ha rivestito il ruolo di Vicepresidente della Commissione Cultura di Montecitorio, con focus sui temi della ricerca e delle malattie infettive.

 

Ilaria Capua ha vinto numerosi premi e riconoscimenti anche negli Stati Uniti, fra questi il SciAM 50 nel 2007, e’ stata inserita nelle 5 “Revolutionary Minds” dalla rivista Seed nel 2008 e nel 2011 ha vinto il Penn Vet World Leadership Award, il più prestigioso riconoscimento al mondo nella Medicina Veterinaria.

 

Qui il calendario completo:

15 febbraio – Ilaria Capua = scienziata, pioniere della open-source science
22 marzo – Cecilia Alemani = curatrice dell’arte sulla High Line
5 aprile – Paola Prestini = musicista e animatrice della National Sawdust a Brooklyn
24 aprile – Lidia Bastianich = master chef, autrice del nuovo libro “My American Dream: A Life of Love, Family, and Food” che esce proprio il 24 aprile
10 maggio – Monica Mandelli = top manager a Wall Street, ex partner Goldman Sachs, ora KKR
Per l’8 marzo – International Women’s day – la conversazione sarà con una americana amante dell’Italia e della sua cultura, la femminista e autrice del bestseller “Paura di Volare” Erica Jong.
Tutti gli appuntamenti sono alle 6PM.
» Per saperne di piu
Commenti: Vai ai commenti

Dove

Istituto Italiano di Cultura a New York
686 Park Ave, New York, NY 10021

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter