Cerca

EventiEventi

6pm

8pm

Screening: Pagani, a documentary by Elisa Flaminia Inno

Screening in ITALIAN with ENGLISH subtitles
Discussion and Reception with the Director Elisa Flaminia Inno 
In the Southern Italian town of Pagani, near Pompei, Easter is followed – a week later – by a rite celebrating the Madonna delle Galline (the Madonna of the Hens), a version of the Virgin Mary venerated with ancestral songs and dances. For thirty days, the devotees move in unison to maintain this tradition, an event that turns faith into memory and transcendence. Among the traditions, the mythical figure of the femminielli, men who live and feel as women, stand out as holders of an ancient ritual knowledge linked to the cults of the pagan goddesses, transformed today into a cultural syncretism of Catholic religion and pop culture. The documentary follows the citizens of the town during the preparations of the Feast, when everything comes together in a catharsis of music and dance to welcome the birth of a new Spring.

Followed by a conversation with the director and musician/dancer/teacher/ethnomusicologist Alessandra Belloni who will perform a demonstration of music and dance with her group I Giullari di Piazza, featuring violinist Mara Gerety, dancers Francesca Silvano & Amara.

They will perform the Tammorriata, a sensual couple dance from Naples performed with castanets to the rhythm of a large drum, called the Tammorra, a 4/4 rhythm with African roots. The Tammorriata is based upon an improvisational style of drumming and singing usually in honor of the Black Madonna, originated in the ancient rituals in honor of the Earth Goddess Cybele. Also performed will be a Pizzica Tarantata, a very fast rhythm from Puglia, which originated as music and dance therapy to cure the mythical bite of the tarantula. This wild rhythm, played mainly by women on tambourines and danced to, were performed to cure a form of depression called tarantismo, which afflicted mainly women (tarantate), who fell into a hypnotic state of mind, and in a trance they frantically danced for days. Originally these were the ancient Greek rites for the God Dyonisus, danced by the Baccantes.

Here the Trailer.
*****
PAGANI – Sinossi

Nel profondo sud dell’Italia sopravvivono an3chi sincre3smi religiosi lega3 alla Madre Terra. A Pagani, nei pressi di Pompei, se>e giorni dopo Pasqua si celebra la Madonna delle Galline, una Vergine venerata con can3 e danze ancestrali. Per trenta giorni il popolo dei devo3 si muove all’unisono per perpetuare la Tradizione, un evento a cui tuD partecipano anima3 da una fede che diventa memoria e trascendenza. Fonzino è il prescelto che guida il popolo nella costruzione del Tosello, un tempio segreto che rappresenta ogni anno il presente, rivelato al popolo al passaggio della Vergine il giorno della festa. Biagino è contadino, cantore e parte di un gruppo di devo3 effemmina3, protagonis3 degli even3 liturgici più ortodossi e portatori di usanze legate al mondo omosessuale come il matrimonio della Zeza, la Morte di Carnevale e la Figliata dei Femminielli.

L’attesa della Madonna scandisce i giorni che precedono la festa e il ripetersi di rime popolari che scandiscono il passaggio delle stagioni. Fino al giorno della Madonna delle Galline, quando tutto si scioglie in un tripudio di musica e danza volto alla catarsi e alla nascita di una nuova primavera.

Pagani è il racconto di questa comunità nel periodo che precede la celebrazione della Madonna delle Galline, il culto più vivo tra le Madonne campane, una festa celebrata se>e giorni dopo l’equinozio di primavera.

 

“Ho mangiato dal timpano, ho bevuto dal cembalo, ho portato la lucerna, sono penetrato nella camera nuziale”

(Misteri eleusini, formula di un rito iniziatico)

Elisa Flaminia Inno

» Per saperne di piu
Commenti: Vai ai commenti

Dove

NYU Casa Italiana Zerilli-Marimò
24 West 12th Street
New York, NY 10011

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter