Cerca

FoodFood

Al Fancy Food presentato il Premio Casillo per la Dieta Mediterranea

di La VOCE NY

A New York per il Fancy Food Show, il gruppo pugliese  della produzione di farinacei, ha lanciato un simbolico premio per la valorizzazione della cucina tradizionale italiana. Con il Premio Casillo per la Dieta Mediterranea il Gruppo rende omaggio agli "ambasciatori" dell'alimentazione made in Italy. Premiata anche Sara Baer-Sinnott, la creatrice della piramide alimentare della dieta mediterranea

Lo stand del Gruppo Casillo al Fancy Food 2015 di New York era un tripudio di focacce, orecchiette e delizie pugliesi. Oltre alla presentazione delle nuove linee Madre Pietra Padre Grana di sfarinati moliti a pietra, il Gruppo ha lanciato proprio durante la manifestazione newyorchese il primo Premio Casillo per la Dieta Mediterranea nell’intento di coniugare la propria produzione con quanti si impegnano nella diffusione del made in Italy ed in particolare nell’Apulian style, ma anche personaggi di calibro internazionale che promuovano l’apprezzamento e la diffusione della dieta mediterranea, di cui i farinacei sono naturalmente una componente essenziale. Un dono semplice ma discreto ed elegante per dire grazie a silenziosi “ambasciatori” della cucina italiana (e pugliese in particolare). Ecco quindi, accanto a noti rappresentanti della comunità pugliese, ristoratori e fornai, il “pezzo da 90”: Sara Baer-Sinnott, bostoniana presidente della non profit Oldways, nota agli addetti ai lavori per aver creato, con la Harvard School of Public Health la piramide alimentare della dieta mediterranea.

Un segnale importante di interesse per il mercato USA da parte di un gruppo che riunisce 7 brand e che sta preparando un vero e proprio attacco commerciale al mercato USA.

In occasione del premio, la comunità pugliese americana si è riunita intorno a un'eccellenza del proprio territorio, insieme a rappresentanti del sistema di importazioni e distribuzione.

Con un fatturato annuo di un miliardo di euro (un incremento di oltre 20% negli ultimi due cicli), e milioni di tonnellate in capacità molitoria annua, 9 impianti dislocati in diverse regioni d’Italia e oltre 400 mila tonnellate di capacità di immagazzinamento totale, il Gruppo Casillo di Corato (Bari), si impone come “Market Maker” nel settore del grano duro internazionale.

cooking with nonnaTradizione ed innovazione sono da sempre i cardini della filosofia aziendale, che si traducono nelle scelte d’oltreoceano. Proprio con questa filosofia, l'azienda ha scelto come testimonial al Fancy Food Rossella Rago, personalità web diventata nota grazie al format Cooking with Nonna, anch’esso espressione di innovazione e tradizione.

Altro fattore distintivo del gruppo è la ricerca e lo sviluppo di progetti ecologici, sintetizzati dallo chef molfettese Mauro Pansini che allo stan e durante la serata di gala per presentare il premio, ha preparato manicaretti calibrati sulle specialità della Casillo: dalle Foglie di ulivo in camicia di pomodoro alle orecchiette con verdure marinate in olio extra vergine di oliva e ricotta salata, e dagli strascinati con rape e mollica di pane soffritta alla crema di ceci alla frantoiana con polpettine di vitello.

Con i sapori dei suoi prodotti e le atmosfere dei suoi luoghi raccontanti da un video di Carlos Solito presentato al pubblico del Fancy Food, la Puglia si lancia alla conquista il cuore e i palati del mercato più ambito del mondo.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter