Cerca

GalleryGallery

Quando i Fab Four atterravano a JFK. 50 anni fa l’arrivo dei Beatles negli USA

Era il 7 febbraio 1964. Quel venerdì di 50 anni fa sbarcavano all'aeroporto JFK di New York i Beatles, per la prima volta negli States. Ad aspettarli, folle di giovani fan urlanti. 

 

Il 7 febbraio del 1964 era un venerdì. Proprio come oggi. Quel venerdì di 50 anni fa sbarcavano all'aeroporto JFK di New York i Beatles, per la prima volta negli States. Ad aspettarli, folle di giovani fan urlanti. 

In Gran Bretagna il successo dei quattro di Liverpool era stato definitivamente decretato con Love Me Do, nel 1962. Due anni dopo, I Beatles erano molto popolari anche negli USA. Ma fu con la loro prima visita a New York che esplosero come fenomeno rock globale e segnarono l'inizio dell'invasione british della scena pop americana. Da quel giorno la musica a stelle e strisce non sarebbe stato più la stessa. 

Dopo una conferenza stampa, la band lasciò l'aeroporto in Limousine e ragginse il Plaza Hotel. Il 9 febbraio la prima apparizione dei Beatles su un canale TV americano, come ospiti di The Ed Sullivan Show, fu seguita da più di 70 milioni di persone. Nel mese di febbraio la band suonò al Washington Coliseum di D.C., alla Carnegie Hall di New York, alla  Napoleon Ballroom del Deauville Hotel di Miami.

Ripartirono per Londra il 22 febbraio.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter