Cerca

GalleryGallery

Un sabato alle corse senza Triple Crown

di Alexo Wandael / www.wandael.com

Non ce l'ha fatta, sabato 7 giugno alla Belmont Stakes, California Chrome, il cavallo di proprietà di due neofiti del mondo delle corse che ha sorpreso tutti vincendo nel 2014 il Kentucky Derby e il Preakness Stakes. Arrivato quarto, non è riuscito ad aggiudicarsi la Triple Crown.

C'era tanta attesa per la corsa di cavalli Belmont Stakes, sabato 7 giugno. Un pubblico di più di 100.000 persone è accorso a Elmont (New York) nella speranza di assistere a un momento storico che tuttavia non è arrivato. California Chrome, il cavallo di proprietà di due neofiti del mondo delle corse che ha sorpreso tutti vincendo nel 2014 il Kentucky Derby e il Preakness Stakes, è arrivato quarto. Se fosse riuscito a vincere anche sul percorso di 2.4 chilometri del Belmont Stakes, aggiudicandosi la tripletta delle tre più importanti corse dell'anno, sarebbe stato incoronato vincitore della Triple Crown. L'ultima volta che un cavallo vinse le tre gare nello stesso anno risale al 1978.

I proprietari di California Chrome sono Perry Martin e Steve Coburn che si sono dati il nomignolo di DAP Racing, dove la sigla sta per Dumb-Ass Partners (i partner idioti), in risposta a chi diceva che soltanto un idiota avrebbe comprato quel cavallo che invece si è poi rivelato un portento. Sabato California Chrome non ce l'ha fatta, ma la gara, vinta da Tonalist, è stata comunque emozionante, come ci raccontano le immagini di Alexo Wandael.

 


*Alexo Wandael è un fotografo italiano che da anni vive e lavora a New York. Le sue foto sono apparse su diverse pubblicazioni tra cui Vogue Italia, Uomo Vogue, The Telegraph, The Observer. Ha esposto in numerose mostre in Europa e negli USA e di recente alcune sue immagini sono diventate parte della collezione permanente del museo del FIT a New York. Ha lavorato per Bulgari, Loro Piana, Hermes e altri. 

A proposito di...

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter