Cerca

GalleryGallery

11 Settembre / Ground zero non è più un buco nero

Tredici anni dopo l'attacco alle torri gemelle che lasciò una ferita aperta nel cuore di New York, oggi il World Trade Center torna a splendere con grattacieli, il Museo dell'11 Settembre e la Freedom Tower

 

Troppo a lungo quel luogo è rimasto transennato, come una ferita aperta nel cuore della città. Ora, dopo il completamento del Museo dell'11 Settembre, e l'apertura della Freedom Tower, New York è pronta a tornare a far svettare dal proprio skyline un nuovo simbolo di potenza e libertà.

ground zero

Ground Zero, un buco nero al centro del Finacial District, dopo l’attacco alle torri

La Freedom Tower, o One World Trade Center, è la torre più alta nell'emisfero occidentale. I lavori di costruzione della struttura sono terminati, mentre all'interno alcuni piani sono ancora da ultimare. Costruita secondo gli standard di risparmio energetico, la torre è alta 540 metri per quasi 300.000 metri quadrati di superificie. Al piano 100 e al 102 ci sono due terrazze panoramiche aperte al pubblico.

Il video in time lapse di Benjamin Rosamond qui sopra, mostra la torre che emerge dallo skyline di downtown Manhattan, dal giorno dell'inizio dei lavori nel febbraio 2011, fino al suo completamento. Quel buco nero chiamato Ground Zero è stato riempito.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter