Cerca

GalleryGallery

Tony Esposito in concerto a New York

di Foto: Stefania Zamparelli

Il famoso percussionista e compositore italiano Tony Esposito è arrivato a New York per presentare Kostabeat, l'album che ha prodotto insieme alla The Mark Kostabi Band; il gruppo di musicisti si è esibito al The Cutting Room di New York insieme a Scott Putesky e Alessandra Belloni

Le percussioni di Tony Esposito sono arrivate fino a New York in occasione della prima statunitense di Kostabeat, l'album che ha prodotto con la collaborazione artistica di Mark Kostabi, pittore, illustratore e compositore molto noto sulle scene newyorchesi e non. Il famoso percussionista partenopeo con la The Mark Kostabi Band (composta da Mark Kostabi, Paul Kostabi, Mollie Israel, Paul Nowinski e Keith LeBlanc) si è esibito lo scorso 21 aprile al The Cutting Room di New York. Alla prima newyorchese di Kostabeat hanno partecipato anche due grandi ospiti: Scott Putesky, meglio conosciuto come Daisy Berkowitz, co-fondatore del gruppo Marilyn Manson, e Alessandra Belloni, la cantante, ballerina e percussionista che è stata coinvolta direttamente da Tony Esposito.

Da quando si sono incontrati la prima volta, Esposito e Kostabi hanno già fatto 25 concerti insieme. La loro creatura, Kostabeat, presentata in anteprima negli Stati Uniti, contiene 11 brani: 4 di Mark Kostabi, ma arrangiati da Esposito, e 7 scritti a 6 mani da Esposito, Kostabi e Lino Pariota. Al concerto, che è stato un vero turbinio di melodie, voci e percussioni, il gruppo ha eseguito anche alcuni dei pezzi di Tony Esposito che hanno dominato le classifiche degli anni '80, come Kalimba de Luna.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter