Cerca

HomepageHomepage

Subacquea industriale: al via in Irlanda il 33° meeting dell’IDSA

L'appuntamento è a Cork  in Irlanda. Il 33° meeting dell’IDSA  (International Diving Schools Association) è organizzato dalla sezione Diving della Marina Militare Irlandese guidata da Tenente Comandante Tony O'Regan NS, che ospiterà la riunione annuale dell’associazione

Si terrà, dal 16 al 18  Settembre, a Cork  in Irlanda il meeting n. 33 dell’IDSA  (International Diving Schools Association), fondata nel 1982, alla quale aderiscono le più importanti Scuole Diving, a livello mondiale, dedite alla formazione di subacquei industriali. Il meeting è organizzato dalla sezione Diving della Marina Militare Irlandese, guidata da Tenente Comandante Tony O'Regan NS, che ospiterà la riunione annuale dell’associazione.

L'incontro si svolgerà nella principale base Navale che si trova sull'isola di Haulbowline, sulla costa sud occidentale dell'Irlanda, a Cork, che è la seconda città  della Repubblica d'Irlanda e il più grande porto naturale di questo Paese. La Sezione Diving, costituitasi  sul finire del 1960, utilizza parte dell'isola per l’addestramento, la formazione e la logistica.

Gli incontri avverranno nella sala conferenze presso il National Maritime College of Ireland (NMCI), un moderna e sofisticata istituzione ad un chilometro dalla sezione Diving; l’Istituto ha tutte le strutture necessarie per addestrare il personale marittimo a tutti gli aspetti dell’Offshore e alle operazioni di emergenza.

Si tratta di un appuntamento annuale fisso per il CEDIFOP – l'ente di formazione con sede nell'area portuale di Palermo che opera nella subacquea industriale – sempre presente dal 2008 in poi, con l’interscambio di idee ed esperienze fra le scuole full member che aderiscono all’associazione, ma anche con tutti gli altri membri associati e affiliati che partecipano ai meeting per promuovere lo sviluppo di norme internazionali comuni di formazione nella subacquea industriale.

Queste riunioni annuali hanno anche la finalità di cooperare e confrontarsi su vari tematiche di questo particolare settore. Obirttivo: migliorare le opportunità di inserimento lavorativo per i commercial diver formatisi nelle scuole aderenti all’associazione, ma anche fornire una guida alle aziende, fissando gli standard di immersione nelle varie profondità, migliorando la sicurezza e l’abilitazione dei Contractors a partecipare a bandi di gara oltre i confini nazionali in una situazione di parità. 

Con la sua esperienza crescente CEDIFOP ha avuto sempre maggiori spazi all’interno delle riunioni annuali dell’associazione, portando le sue idee all’attenzione internazionale delle scuole che vi partecipano, fino alla proposta di un modello legislativo che fa riferimento all’esperienza siciliana. Così è nato il disegno di legge in questi giorni in discussione nel Parlamento siciliano (“Norme per il riconoscimento della professione e disciplina dei contenuti formativi per l’esercizio delle attività della subacquea industriale”). Iniziativa che è stata proposta come modello durante il meeting dell’anno scorso ad Oslo (Norvegia) e che sicuramente avrà di nuovo il massimo dell’attenzione anche durante il meeting Irlandese.

CEDIFOP ha aderito all’associazione nel 2005, superando una serie di audit è diventato full member (cioè abilitato al rilascio delle certificazioni IDSA nel 2009). CEDIFOP – unico soggetto abilitato in Italia – mantiene ad oggi tale status e risulta essere l’unica scuola Italiana accreditata full member da questa associazione, mentre le altre scuole sono in Asia (1) Africa 1, USA (1) ed Europa (13).

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter