Cerca

HomepageHomepage

Commenti: Vai ai commenti

Istruzione a confronto

Stavolta è il ministro italiano dell'Istruzione a creare disaccordo tra Chiara e Benito

giannini mario fratti
La recente conferenza del ministro dell'Istruzione Stefania Giannini alla NYU è motivo di disaccordo tra Chiara e Benito, la coppia italoamericana creata dalla fantasia di Mario Fratti. Secondo Chiara ci sono segnali di cambiamento. "Solo promesse", ribatte Benito

Chiara: Hai visto? Hai sentito? Anche in Italia le donne sono al potere.

Benito: Non saranno mai “presidentesse” come speri tu per Hillary Clinton.

Chiara: Stefania Giannini è Ministro dell’Educazione. Hai capito quel che diceva?

Benito: Devo ammettere che conosceva bene l’inglese. Meglio di me.

Chiara: Hai capito tutto?

Benito: Che c’è da capire?

Chiara: Il sistema educativo in Italia. Sta migliorando.

Benito: Promesse, sempre promesse.

Chiara: L’Italia è settima potenza nel mondo.

Benito: E noi Americani, qui, siamo la prima.

Chiara: Hai capito la differenza fra il loro sistema educativo ed il nostro?

Benito: Gli studenti pagano meno, tutto lì. Beati loro. Ma i tanti laureati sono spesso disoccupati.

Chiara: Il nuovo Governo sta cercando di facilitare le assunzioni.

Benito: Mi è sembrato di capire che aprono la porta ed invitano altri professori europei ad insegnare in Italia.

Chiara: I migliori.

Benito: Ti sembra giusto? E’ come con i calciatori stranieri. Prendono il posto dei nostri talenti locali.

Chiara: Si modernizza tutto. Si attrae talento. Si impara, si migliora.

Benito: Brave, siete tutte brave a parlare e promettere. Non mi ci portare più a queste conferenze. Preferisco un bel film.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter