Cerca

SportSport

Serie A: giro di boa con polemiche di Coppa Italia a strascico

La Serie A torna con la prima giornata di ritorno, che vede partite di cartello come Lazio-Milan, Fiorentina-Roma, Sampdoria-Palermo, Napoli-Genoa. Intanto fa discutere la Coppa Italia, con quel rigore inesistente concesso alla Roma contro l'Empoli e le scuse dei tifosi romanisti per lo "scippo"

La settimana di Coppa Italia sta per cedere il passo alla ventesima giornata di campionato, prima di ritorno.  L'Inter ha eliminato la Sampdoria a San Siro con reti di Shaquiri ed Icardi condannando i blucerchiati rimasti in dieci per buona parte dell'incontro per l'espulsione di Kristijc. Milan e Fiorentina vincono rispettivamente contro Sassuolo ed Atalanta e passano il turno mentre Il Napoli fatica ma vince ai rigori contro l'Udinese. La Roma ha stentato contro l'ottimo Empoli ma poi è riuscita a qualificarsi per la fase successiva con un calcio di rigore generosamente concesso dal direttore di gara proprio allo scadere. Il rigore assegnato con tanta buona volontà dall'arbitro Di Bello non ha convinto nessuno, tra pubblico ed addetti ai lavori. Di buona volontà ne abbiamo messa tanta anche noi per cercare di scorgere un pur minimo fallo, ma alla fine non ci siamo proprio riusciti.

Il buon Sarri l'ha presa con filosofia, ma i tifosi romanisti hanno fatto anche meglio. Molti di loro sul Blog dedicato alla squadra hanno chiesto pubblicamente scusa ai supporters ed alla squadra dell'Empoli per il risultato ed il rigore inesistente regalato ai giallorossi, deviando il tiro e puntando il dito principalmente sul proprio allenatore Garcia, reo di aver difeso l'indifendibile e sull'apatia che sta avvolgendo da un po la squadra della Roma. Giocatori svogliati e senza stimoli e squadra senza idee. Garcia però insiste sulla bontà del gioco e, cosa ancora più preoccupante, definisce giusta la scelta dell'arbitro di assegnare il rigore, posizione non condivisa dai tifosi che hanno preso subito le distanze dalla squadra e dall'allenatore motivando sul blog le loro esternazioni. Scuse recapitate all'Empoli quindi e crisi aperta tra pubblico e squadra. La prossima di campionato misurerà quanto questa frattura sarà ampia da poter essere colmata oppure allargata.

 

Sabato 24 Gennaio 2015 ore 18 (New York ore 12)

 

Cagliari – Sassuolo  1  (2,27)  X  (3,30)  2  (3,26)

 

 

Anticipo 20:45 ( New York ore 2:45 PM)

Lazio – Milan   1  (2,05)  X  (3,35)  2  (3,79)

Molte assenze possono pesare sul rendimento dei biancocelesti che a Formello hanno ripreso la preparazione in vista del delicato incontro con il Milan. Il rientro di Capitan Mauri alla guida della squadra e prezioso allenatore in campo compensa almeno in parte la debacle del brasiliano Felipe Anderson. Il Milan deve assorbire il trauma del doppio choc casalingo di Sassuolo ed Atalanta , parzialmente lenito dalla vittoria in Coppa Italia. De Jong out per un infortunio, Inzaghi corre ai ripari inserendo Muntari per fortificare la fascia mediana a scapito di un attaccante da scegliere tra El Shaarawi e Pazzini. Tridente senza una punta e maglie larghe in attacco all'Olimpico di Roma i rossoneri per poter pungere dovranno improvvisare.

Il Pallone scalza Nettuno: Segno 1

 

Domenica 25 Gennaio ore 15 ( New York ore 9 AM)

Inter – Torino   1  (1.78)  X  (3,50)  2  (5.00)

Esordio vincente in Coppa per Shaqiri che si presenta al cospetto dei suoi nuovi fans con un gol, partirà dall'inizio formando il terzetto di mediana offensiva assieme a Palacio e Podolski in prossimità delle piste di Icardi. Dunque quattro punte dinamiche per i nerazzurri che vogliono i tre punti . Questione di numeri. Il Toro dovrà fare a meno di Darmian. L'ultimo bollettino medico lo dava in forse per la gara di San Siro. Centrocampo rinforzato dal rientro di Vivas in regia , Ventura schiera una punta pura , Quagliarella, ed una mezza punta Maxi Lopez per non dare indicazioni statiche ai difensori interisti.

Il Pallone puntualizza: Segno 1

 

Juventus – Chievo   1  (1,17)  X  (7.00)  2  (19.00)

La Juve trova ancora una squadra di Verona a cercare di ostacolarle la fuga . Stavolta è il Chievo a doversi confrontare con la capolista. Buffon e Vidal al rientro , ballottaggio Morata / Llorente da affiancare a Tevez in attacco. In dubbio Ogbonna . Turnover per Pirlo , a riposo precauzionale post-influenza.

Il Pallone non rallenta: Segno 1

 

Parma – Cesena   1  (1.63)  X  (3,75)  2  (5.90)

Sampdoria – Palermo   1  (2,10)  X  (3,30)  2  (3,69)

Sinisa carica i suoi dopo la sconfitta a Milano costata l'eliminazione dalla Coppa Italia. Squadra al lavoro sul solito modulo a due punte e schema leggermente variato con innesti degli esterni a centrocampo, che a San Siro non ha avuto gli effetti sperati data l'espulsione di Krsticic, che partirà dalla panchina. Il Palermo scenderà in campo a Marassi con il 3-5-2 senza Munoz, assente per mancato rinnovo di contratto. Iachini conferma la coppia Dybala- Vazquez, e il duo Barreto – Rigoni in fase di costruzione del gioco.

Il Pallone vede blu(cerchiato) : Segno 1

 

Verona – Atalanta   1  (2,55)  X  (3,15)  2  (2.94)

Ore 20:45  (New York ore 2:45 PM)

Fiorentina – Roma   1  (2,55)  X  (3,20)  2  (2.90)

Dopo le scuse ora occorrono i fatti. La AS Roma affronterà i viola con tutto l'organico a disposizione. Rientrano Nainggolan e De Rossi a centrocampo Ljaijc e Pjanic in attacco assieme al rientrante Totti completano i ranghi . Fiorentina qualificata in coppa ritrova Mario Gomez goleador contro l'Atalanta, anche se Montella ha avuto parole di elogio nei confronti di Babacar per come si è presentato nella partita contro i clivensi. Nonostante gli attestati di stima il tedesco dovrebbe partire comunque titolare. Savic squalificato straordinari per Pizarro a centrocampo.

Pallone ottico. Segno X2

Posticipo Lunedì 26 Gennaio  ore 19 ( New York ore 1 PM)

 

Empoli – Udinese   1  (2,50)  X  (3.25)  2  (3,53)

Sarri in corsa per l'Oscar del Fair Play, meriterebbe quello di miglior allenatore per quello che fa vedere in campo. Tavano in panchina per un mini turnover, Maccarone e Pucciarelli si divideranno l'area. I neo acquisti Brillante e Saponara subito arruolati , Croce incontrista e Valdifiori in cabina di regia completano il 4-3-3 per l'Empoli. Non è questione di nomi ma di corsa e voglia di emergere. Ricetta palese che conduce ad ottimi risultati. Non solo in cucina…L'Empoli è affetto da pareggite e l'Udinese non vince.

Il Pallone è a dieta: Segno X

 

Lunedì 26 ore 21 ( New York ore 3 PM)

 

Napoli – Genoa   1  (1.42)  X  (4,30)  2  (8.80)

Dopo le fatiche di Coppa il Napoli ha un paio di giorni in più per serrare le fila . Squadra identica a quella che ha vinto contro l'Udinese e nessun problema di formazione per Rafa Benitez. De Maio e Perotti al loro rientro nei Grifoni dopo la squalifica , il Genoa dovrà fare a meno di Matri e Tino Costa fuori gioco per infortuni muscolari. Sturaro se la gioca con Edenilson per un posto da titolare. Il Genoa non vince dall a gara contro il Milan , il Napoli reduce da due sconfitte contro il Milan e la Juve.

Il Pallone non sa contare: Segno 1

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter