Cerca

Lingua Italiana

L'italiano è meraviglioso e si deve salvare: intervista con Claudio Marazzini

Le nostre domande al presidente dell'Accademia della Crusca e autore del libro "L’italiano è meraviglioso. Come è perché dobbiamo salvare la nostra lingua"

"Si tratta di una disaffezione da parte di alcuni settori delle classi dirigenti, industriali e politiche, che si traduce in scelte dannose per i destini dell’italiano... Se i politici italiani mostrano di non aver fiducia nell’italiano, rivelando di ritenere che non sia un idioma proponibile all’estero, perché altri dovrebbero essere portati a considerare questa lingua come importante? (...) Anche gli industriali ne pagherebbero il prezzo, dopo avere collaborato spesso al danneggiamento dell’italiano. Una lingua non è solo uno strumento: è un modo di esistere, di tramandare il proprio retaggio di civiltà"

di Filomena Fuduli Sorrentino

Italian Asset

Il Novecento racconta Il Novecento

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter