Cerca

New YorkNew York

Innamorarsi a New York. San Valentino da Times Square a Brooklyn

A New York c'è l'imbarazzo della scelta su come trascorrere il San Valentino, tra sculture di ghiaccio dedicate agli innamorati, matrimoni sull'Empire State Building e proposte a Times Square. E ai single ci pensa la subway

Solo la neve potrebbe rovinare i piani dell'esercito di innamorati pronti a celebrare la ricorrenza di San Valentino: mentre New York viene invasa da cuori, menù ad elevato tasso glicemico, party a tema per innamorati e non, i meteorologi annunciano che proprio durante il 14 febbraio una nuova bufera porterà diversi centimetri di coltre bianca e venti gelidi in tutto il Nord-est degli Stati Uniti.

Per ora, tuttavia, la “malattia” che accompagna la festa di San Valentino sta come ogni anno facendo il suo corso: il circo consumistico è in piena attività, con il canonico mercato parallelo dei fiori, che in occasione del 14 febbraio lievitano raggiungendo prezzi stellari. Poi ci sono le linee di lingerie, create appositamente in tutte le gradazioni di rosso, ci sono i ristoranti che chiedono ai propri chef di esibirsi in menù rigorosamente a tema possibilmente nel colore dell'amore, con pietanze afrodisiache e cuori a profusione. 

A New York c'è l'imbarazzo della scelta su come trascorrere la “fatidica” giornata, con eventi per tutte le eta' e per tutte le tasche. Come il Valentine's Day Ice Festival a Central Park, dove si tiene un festival di sculture di ghiaccio dedicato agli innamorati ma anche ai bambini. O l'evento Love in Times Square, dove nove coppie si sposano nella piazza simbolo della Grande Mela. Ancora a Times Square, il giorno di San Valentino c'è spazio per le proposte di matrimonio, alcune delle quali vengono proiettate sui maxi schermi al neon, e sempre nella piazza di Midtown Manhattan si trova l'opera che ha vinto il concorso Valentine Heart Design: l'installazione si chiama Heartbeat (nella foto d'apertura), battito cardiaco, realizzata dal gruppo Stereotank di Brooklyn, e rimarrà in esposizione sino all'8 marzo. È un enorme cuore rosso che si illumina al ritmo di ogni battito generato dai passanti che si avvicinano e toccano la scultura. 

Anche un altro dei luoghi simbolo della City, l'Empire State Building, il 14 febbraio celebrerà San Valentino illuminandosi di rosa e rosso in onore di tutti gli innamorati, e consentirà a 100 coppie di unirsi in matrimonio nell'osservatorio all'86° piano del grattacielo realizzando quello che per alcuni è il sogno di una vita. La festa degli innamorati si può celebrare anche con una crociera sull'Hudson River con una cena romantica ammirando lo skyline di Manhattan. E per gli sportivi ci sono numerose proposte per allenamenti in coppia, dal fitness alla danza, sino allo yoga. 

Le proposte non mancano nemmeno per chi vuole celebrare un altro tipo d'amore, quello per gli altri, che potrà partecipare al Cupid's Chase 5K New York, una corsa di beneficenza in partenza dal Charles Street Pier, sull'Hudson River Park, dalle 10 del mattino del 14 febbraio. 

E per i single? Niente paura, le occasioni per divertirsi sono tante anche per loro: dai locali e discoteche della Grande Mela che organizzano serate ad alto tasso di spensieratezza, fino al Missed Connections Party al New York Transit Museum. La festa è ispirata agli annunci Missed Connections, dove chi pensa di aver avuto un colpo di fulmine all'interno della metropolitana della Grande Mela, lascia il suo messaggio su una bacheca virtuale per cercare di incontrare la persona desiderata.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter