Cerca

EconomiaEconomia

Commenti: Vai ai commenti

Lanciata la “‘NYC Small Business Resource Network”, per aiutare i piccoli imprenditori

Insieme per i piccoli business Peterson Foundation, Partnership for New York, NYC Economic Development Corp. e Five Borough Chambers of Commerce

New York, I Love You, East Village (Foto di Terry Sanders)

"Il futuro della nostra città dipende da come ci mobilitiamo per sostenere gli imprenditori che portano prodotti e servizi unici nelle aree dello shopping dei nostri quartieri. Rendono New York City infinitamente eccitante e speciale. Non possiamo deluderli ", ha affermato Sarah Jessica Parker. Oggi viene infatti lanciata una risorsa per i piccoli imprenditori, che sono stati duramente colpiti dalla pandemia e la crisi economica.

La NYC Small Business Resource Network è stata lanciata oggi in risposta alla crisi che ha devastato oltre 230.000 piccole imprese della città. The Peter G. Peterson Foundation, the Partnership for New York City and the Partnership Fund, New York City Economic Development Corporation (NYCEDC), in collaborazione con New York City Department of Small Business Services, Chambers of Commerce of the Bronx, Brooklyn, Manhattan , Queens e Staten Island, hanno unito le forze per lanciare uno sportello unico per accelerare la ripresa delle piccole imprese e rafforzare l’economia della città.

Questa partnership pubblico-privata è finanziata da una sovvenzione di 2,8 milioni di dollari proveniente della Peterson Foundation di New York City. Ad essa si uniranno anche i generosi contributi degli altri partner e risorse aggiuntive donate dal governo e dal settore privato. Al centro del Resource Network c’è il nuovo team di 22 specialisti dedicati alle piccole imprese che saranno inseriti nelle cinque camere di commercio.

Queste persone lavoreranno direttamente con gli imprenditori locali nelle comunità più colpite, aiutandoli ad accedere a una serie di programmi e servizi. La rete si concentrerà sulle imprese di proprietà di minoranze, donne e immigrati che hanno accesso limitato all’aiuto di cui hanno bisogno per sopravvivere alla pandemia. La pandemia ha infatti costretto un terzo dei piccoli business a New York a chiudere, e le disparità socio-economiche sono state portate ancora di più alla luce. Mentre i giganti come Hudson Yards e l’Oculus al World Trade Center usciranno probabilmente intatti dalle tremende perdite economiche causate dal COVID-19, i piccoli imprenditori fanno fatica a stare a galla.

I negozi e i ristoranti di Hudson Yards. Cortesia Related-Oxford

La Partnership for New York City e l’EDC stanno sfruttando le loro relazioni con i settori dei servizi aziendali, finanziari e professionali della città, nonché con università, filantropie e volontari esperti per mettere insieme una collaborazione senza precedenti tra i newyorkesi che sono determinati ad accelerare la ripresa delle piccole imprese.

I servizi di consulenza aumenteranno nelle prossime settimane per aiutare le piccole imprese a superare una serie di sfide tra cui tecnologia, proprietà immobiliari, servizi legali e contabili, opportunità di appalto, marketing e fonti di prestiti e sovvenzioni. Ci sarà anche assistenza per navigare nel nuovo e complesso contesto normativo istituito per contenere la pandemia. Gli imprenditori possono infatti accedere a tali risorse contattando uno specialista del recupero nel proprio distretto su www.nycsmallbusinessresourcenetwork.org. L’assistenza sarà disponibile in più lingue.

Circa 1,3 milioni di persone sono impiegate dalle 236.000 piccole imprese della città con meno di 100 dipendenti e più della metà dei lavoratori delle piccole imprese della città sono impiegate da imprese con meno di 20 dipendenti; Il 90% delle piccole imprese della città ha meno di 20 dipendenti. “Le diverse piccole imprese di New York City sono una parte essenziale della nostra comunità e un potente motore per l’occupazione e la crescita economica”, ha affermato Michael Peterson, CEO della Peterson Foundation. “Sostenendo e supportando questi imprenditori, possiamo contribuire ad accelerare il rinnovamento della nostra economia e contribuire a costruire un futuro migliore e più inclusivo per New York City”.

Sarah Jessica Parker (Foto di David Shankbone)

“In qualità di piccolo imprenditore e newyorkese da sempre, credo che il futuro della nostra città dipenda da come ci mobilitiamo per sostenere gli imprenditori che portano prodotti e servizi unici nelle aree dello shopping dei nostri quartieri. Rendono New York City infinitamente eccitante e speciale. Non possiamo deluderli”, ha affermato Sarah Jessica Parker, fondatrice e proprietaria di SJP Collection.

“Le piccole imprese costituiscono la spina dorsale dell’economia della nostra città e mi congratulo con NYCEDC, Peterson Foundation, Partnership for New York City e Five Borough Chambers of Commerce per aver creato questa importante iniziativa per aiutare le imprese a riprendersi”, ha affermato il Vice Sindaco per l’edilizia abitativa e lo sviluppo economico Vicki Been.

“Attraverso questa partnership pubblico-privato, miriamo a promuovere una città più equa in cui le piccole imprese possano crescere e prosperare”. “Le nostre piccole imprese rafforzano e arricchiscono le nostre comunità e il loro successo è fondamentale per la ripresa economica della città”, ha affermato James Patchett, Presidente e CEO della New York City Economic Development Corporation.

St. Marks Place nell’ East Village, quartiere che è stato duramente colpito dalla crisi (Wikimedia Commons).

“La comunità delle piccole imprese è stata scossa dalla pandemia COVID-19 e questo è il nostro ultimo impegno per garantire che le piccole imprese ottengano le risorse di cui hanno bisogno collegandole ai servizi per aiutarle a riaprire e riprendersi”, ha affermato Jonnel Doris, Commissario di il Dipartimento dei servizi per le piccole imprese di New York. “Stiamo collaborando con le Camere di Commercio di tutti e cinque i distretti per identificare le esigenze più urgenti dei nostri piccoli imprenditori e aiutarli a tornare”.

I vari rappresentanti delle camere di commercio dei cinque grandi quartieri newyorkesi hanno ringraziato la The Partnership for NYC, the Peterson Foundation e NYC EDC per il loro sostegno nell’aiutare le aziende più colpite a rimettersi in piedi, nella speranza che questa iniziativa sia un importante passo avanti nel far ripartire la grande mela, che però continua a soffrire.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter