Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Gwen Ifill riceve l’Urbino Press Award 2015

Il premio assegnato ogni anno a un giornalista americano per il 2015 è andato a Gwen Ifill caporedattrice del Washington Weekend e co-presentatrice e del PBS News Hour. “La sua professionalità è un esempio di grande equilibrio e imparzialità”, ha detto l'ambasciatore Claudio Bisogniero

La nota giornalista e conduttrice televisiva Gwen Ifill è la vincitrice, per il 2015, dell’Urbino Press Award, il premio italiano che ogni anno viene assegnato ad un reporter americano che si è distinto per l'eccellenza e la professionalità del suo lavoro. L’annuncio ufficiale della vittoria è stato dato il 22 aprile dall’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Claudio Bisogniero, nel corso di una cerimonia all’Ambasciata d’Italia a Washington.

“Lo stile e la professionalità di Gwen Ifill sono un esempio di grande equilibrio e imparzialità nel panorama giornalistico americano e internazionale,” ha commentato l’Ambasciatore d’Italia a Washington, Claudio Bisogniero. “E’ un vero onore annunciare la consegna dell’Urbino Press Award 2015 a un talento come Gwen, che si aggiunge alla lunga lista di eminenti giornalisti americani vincitori del premio nelle passate nove edizioni”.

Gwen Ifill è moderatrice e caporedattrice del Washington Weekend e co-presentatrice e co-direttrice editoriale del PBS News Hour,  entrambi trasmessi dal Public Broadcasting Service. In veste di analista politica ha moderato i dibattiti tra i Vice Presidenti  dal  2004 al 2008. È autrice del libro The Breakthrough: Politics and Race  in the Age of Obama. Come da tradizione, dopo l’annuncio a Washington  il premio le verrà consegnato nel corso di una cerimonia che si terrà  a giugno al Palazzo Ducale di Urbino. "Sono profondamente onorata di ricevere questo prestigioso riconoscimento per fare il mestiere che amo: spiegare il mondo di oggi", ha dichiarato Gwen Ifill.

“Urbino Press Award – ha sottolineato il Presidente della Regione Marche  Gian Mario Spacca – è un’iniziativa che ha saputo, nei suoi nove anni  di vita, rafforzare le già solide relazioni tra la nostra comunità  regionale e gli Stati Uniti. Grazie al volano, potentissimo, della  cultura e dell’eccellenza nel settore dei media, grazie alle  iniziative ad esso correlate, la conoscenza tra le Marche e gli Usa si  approfondisce e si arricchisce di sempre nuovi spunti. Un modo per far  conoscere ancora di più le bellezze della nostra terra negli Stati  Uniti, che già dimostrano di apprezzarla visitandola in numero sempre  crescente. Alla vincitrice dell'edizione 2015 del Premio, Ms. Gwen  Ifill, le più vive congratulazioni da parte di tutte le Marche”.

Istituito nel 2006 e reso possibile  dal sostegno di Regione Marche, Città di Urbino, Ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura a  Washington, Camera di Commercio di Pesaro e Urbino e la casa di moda Piero Guidi, l’Urbino Press Award, di cui è Presidente Giovanni Lani, annovera fra i suoi precedenti vincitori Diane Rehm, Michael Weisskopf, Martha  Raddatz, Thomas Friedman, David Ignatius, Helene Cooper, Sebastian  Rotella, Wolf Blitzer e Maria Bartiromo. Il premio verrà assegnato con una cerimonia ufficiale ad Urbino nel mese di giugno. Il vincitore del premio viene invitato ad Urbino dove, oltre a prendere parte alla cerimonia, tiene una lectio magistralis a Palazzo Ducale, luogo simbolo dei fasti della Urbino rinascimentale, al tempo una delle corti più illuminate d'Europa.

  

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter