Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Spia contro spia nella corsa a conquistare un vantaggio nella scoperta del vaccino

Inizia oggi su La Voce la rubrica quotidiana di Umberto Bonetti che seleziona gli articoli pubblicati sul New York Times

Umberto Bonetti

Il giornale di oggi è composto da 11 fascicoli, ognuno col suo titolo specifico oltre alla prima pagina del  The New York Times. Eccoli, con una notizia ciascuno.

1 / 34 pagine. Spia contro spia nella corsa a conquistare un vantaggio nella scoperta del vaccino. Eco della corsa allo spazio mentre la gara si riscalda. Tutti i più importanti servizi di spionaggio nel mondo stanno tentando di scoprire a che punto sono gli altri. I servizi segreti cinesi cercavano di scoprire che cosa faceva l’Università della Nord Carolina e altre scuole, la Russia manovrava negli Stati Uniti, Canada e Inghilterra. E perfino l’Iran ha aumentato drasticamente i suoi sforzi, mentre gli Stati Uniti hanno rinforzato le loro difese. Per ora non si conosce nessun risultato concreto.

2 / 10 pagine. AT HOME. COME VIVIAMO ADESSO. La prima pagina è interamente occupata da un disegno di una signora seduta che guarda dal balcone il tramonto. Sotto, il titolo: Siamo seduti alla cuspide di una nuova stagione e consigli (articoli all’interno): fare un bilancio fra scuola e lavoro, andare a vedere le sculture nei giardini, usare pomodori ben meturi in quasi tutto quello che cuociamo.

3 / 8 pagine. REAL ESTATE. PROPRIETARI, INQUILINI, RESTAURATORI. Articolo in prima pagina: La domanda è oltraggiosa. Da quando è cominciata l’epidemia, molti residenti a nord del paese si sono trasferiti in Florida, all’inizio per affittare e poi pronti a comprare.

4 / 10 pagine. SUNDAY BUSINESS. INVESTIMENTI, INNOVAZIONI, LAVORI. Articolo a tutta pagina: Chiacchieriamo. Pensiamo. Controlliamo. Un collegamento vitale per i Cinesi a casa e all’estero, la app WeChat è di gran lunga la più usata dai cinesi, ma adesso stanno scoprendo non solo che è piena di falsità d’ogni tipo, ma che è usata anche dal governo per spiare e controllare i cittadini.

5 / 16 pagine. SUNDAY STYLES. STILI DI VITA, RELAZIONI, SOCIETA’. Articolo di critica letteraria, in prima pagina data la fama dell’autore. Una stella della letteratura fa una capatina nella musica. Don Brown, il famosissimo autore del Codice Da Vinci, ha pubblicato un libro per bambini dai 3 ai 7 anni su un topo direttore d’orchestra e contemporaneamente ha fatto uscire un disco composta da lui, sempre per bambini, intitolato “Wild Symphony”. Da non perdere, se avete bambini di quell’età.

6 / 6 pagine. METROPOLITAN, QUELLO CHE SUCCEDE INTORNO A NEW YORK. In ultima pagina, con grande fotografia: Questa terribile storia di una balena non è esagerata. Una nave della guardia costiera ha liberato una balena da 2.000 chili di strumenti da pesca che l’avevano attanagliata. Questi mammiferi sono attratti dalle acque più sane di New York ma rischiano ferite o morte.

7 / 24 pagine. 75 ANNI DOPO LA SECONDA GUERRA MONDIALE. Fascicolo speciale, con foto su tutta la prima pagina della parte superiore di una nave affollatissima di marinai, con didascalia: “ Aerei alleati sorvolano e i marinai guardano mentre il Giappone si arrende a bordo della nave Missouri nella baia di Tokyo il 2 settembre 1945”. All’interno articoli di grandi nomi sia storici che di attori (Tom Hanks) che hanno fatto film sulla guerra.

8 / 27 pagine. THE NEW YORK TIMES BOOK REVIEW. E per una volta si celebra l’Italia. La prima pagina ( e un’altra intera pagina all’interno) sono dedicate all’ultimo libro di Elena Ferrante, “La vita bugiarda degli adulti”. Recensione molto positiva e intelligente, con ampie parti dedicate agli altri libri della Ferrante, fin dai primissimi, meno conosciuti di quelli dell’amica geniale.

9 / 10 pagine. SUNDAY REVIEW. IDEE, OPINIONI, ANALISI DELLE NOTIZIE. Prima pagina occupata da un disegno di ragazzi che si tengono per mano, con titolo: Il problema con l’empatia. Si può insegnare come sentire il dolore degli altri ? Nell’interno, altro disegno simile e un lungo articolo con consigli e meditazioni su come sentirci vicini anche ai diversi. E un sottotitolo dubbioso: Certe divisioni sono forse troppo grandi da superare per l’umanità in generale?

10 / 14 pagine. ARTS & LEISURE. IDEE, PERSONALITA’. In prima pagina, un collage di foto di spaccati di pubblico. Titolo: Sì, lo spettacolo continua. Ma non è la stessa cosa senza di voi. Recitando in un’era senza pubblico dal vivo. Cito dall’articolo all’interno: Sentendo la mancanza del pubblico, e molto di più. Per presentatori, atleti e altri, sedili vuoti alterano la dinamica. Uno show di fronte a una folla è un’esperienza di grande comunità.

11 / 55 pagine. THE NEW YORK TIMES MAGAZINE. Formato tipico da settimanale. Titolo di copertina, con foto di una bambina abbracciata a un pezzo di pane: America all’orlo della fame. L’articolo occupa l’intero settimanale, con fotografie a tutta pagina da varie località d’America. L’introduzione dice: “ L’epidemia, con le epiche code alle banche del cibo, ha rivelato qualcosa che era nascosto in piena luce; che la lotta di mettere cibo adeguato in tavola  – quello che gli esperti chiamano ‘insicurezza del cibo’ – è costante per milioni di Americani. Un’edizione speciale che documenta tre mesi di crisi alimentare nazionale. 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter