Cerca

First AmendmentFirst Amendment

Commenti: Vai ai commenti

Affollandosi per favori in una palude costruita da Trump

Le tasse mettono in mostra che gli ospiti in cerca di accesso hanno pagato milioni

DOMENICA: 9 FASCICOLI.

 1 / 36 pagine: THE NEW YORK TIMESLa notizia principale riguarda naturalmente TrumpAffollandosi per favori in una palude costruita da Trump. Le tasse mettono in mostra che gli ospiti in cerca di accesso hanno pagato milioni. Accanto all’articolo, un collage di 15 fotografie con nomi e località (quasi tutte al suo golf club di Mar-A- Lago) con questa didascalia: Molti “benefattori” del presidente nei suoi hotels o clubs non erano per niente timidi nel far vedere il loro accesso al regno del presidente. Alcuni rappresentavano compagnie, gruppi di interessi speciali, governi stranieri con problemi sul tavolo del presidente. L’articolo cita molti di questi casi e ricorda che prima delle elezioni del 2016 molte attività del presidente erano in serie difficoltá finanziarie. Ma una volta alla Casa Bianca, la sua famiglia scopre una nuova fonte di entrate: gente che vuole qualcosa dal presidente. Piú due intere pagine all’interno, con foto delle sue proprietà e nomi di persone e gruppi che l’hanno incontrato.

      2 / 10 pagine: AT HOME, COME VIVIAMO ADESSO. Consigli sotto il titolo Affrontiamo l’incertezza. Prepariamoci al freddo; facciamo strategie di come vincere alle grandi vendite/liquidazioni delle festività; mangiamo cose comprate ai ristorante locali per sostenerli; andiamo a vedere i colori delle foglie d’autunno, nonostante l’epidemia; e quando siamo a casa, facciamo disegni sulle pagine del giornale, uno per volta.

      3 / 8 pagine: REAL ESTATE, PROPRIETARI, INQUILINI, RESTAURATORI. Un articolo positivo sulla possibile rinascita di New York : In New York City, gli inquilini ritornano e qualche compratore fa buoni affari. Molte fotografie con alcuni commenti: “Non si può comparare niente a New York. Niente ha questo tipo di diversità.” “Prima del covid non avremmo mai potuto avere un affare come questo. Non abbiamo mai avuto una nostra porta di casa prima.” “Ho capito che New York é dove voglio avere la mia casa per sempre”.

      4 / 8 pagine: METROPOLITAN, QUELLO CHE SUCCEDE FUORI MANHATTANAnche qui una nota di positività: Puoi aprire un business nella New York dell’epidemia. Vogliamo ancora andare al ristorante, mangiare pasta e formaggio, comprare rossetto e sballarci, anche se non in quest’ordine.

      5 / 10 pagine: SUNDAY BUSINESS, INVESTIMENTI, INNOV AZIONI, LAVORI. Abbastanza positivo anche questo: Il linkedIn nero sta andando benone. E’ LinkedIn contento di questo ? Il più docile dei mezzi sociali è diventato il portavoce degli utilizzatori neri che cercano di eliminare la marginalizzazione sul posto di lavoro.

      6 / 27 pagine: BOOK REVIEWTutto sui libri. In prima pagina, sotto il titolo Persi in America, altri due libri su Trump : Che cosa stavamo pensando. Una breve storia intellettuale dell’era di TrumpTrump sotto processo. Investigazione, impeachment, assoluzione, e il dopo. Ho perso il conto di quanti libri sono usciti su Trump. Il migliore comunque resta quello di Bob Woodward “Rage” (Rabbia), anche questa settimana primo nella classifica della saggistica. 

      7 / 10 pagine: SUNDAY REVIEW, IDEE, OPINIONI, ANALISI DELLE NOTIZIE. L’intera prima pagina, con molti disegni di ogni tipo di situazione umana, ha in centro questo bellissimo titolo e sottotitolo, che non richiedono commenti: Che cosa significa amare un paese ? Si dice spesso che America é un’idea. É anche una famiglia. Non rinunciatevi adesso.

      8 / 12 pagine: ARTS&LEISURE. TUTTO SULLE ARTI. Prima del covid questo fascicolo era il più spesso di tutti, con fino a 30 o 40 pagine. Adesso senza tutto quello che era Manhattan (opera, concerti classici e non, balletto, teatro, cinema, incontri sportivi, eventi di ogni tipo…..) anche il fascicolo fa quello che può, occupandosi quasi solo di quello che ci può offrire la TV. Ma non trascurando quelle poche e difficili da rintracciare occasioni di spettacoli all’aperto con pubblico: comici che appaiono sui tetti, una piccola parte dell’Orchestra Sinfonica che va in giro per la città in un furgoncino e improvvisa concerti dove le capita.

– 9 / 63 pagine. THE NEW YORK TIMES MAGAZINE, dedicato questa settimana alla cultura, con lunghi, approfonditi articoli sul musicista portoricano Bad Bunny, sull’attrice Nicole Kidman, sul regista James McBride (film sulla schiavitù), sulla pittrice nera Toyin Ojih Odu

A proposito di...

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter