Cerca

PoliticaPolitica

Commenti: Vai ai commenti

Casellati fa ritorno in Italia dopo una settimana negli USA

Tanti gli appuntamenti istituzionali, l'agenda del Presidente del Senato ha previsto anche la partecipazione al concerto del figlio Alvise

da sinistra il senatore Roger Wicker, il Presidente del Senato della Repubblica italiana, Elaine Chao, Segretario dei Trasporti statunitense, e Armando Varricchio, Ambasciatore d'Italia a Washington (Credits: senato.it)

Il viaggio istituzionale di Maria Elisabetta Alberti Casellati è durato dal 26 giugno scorso al 3 luglio, e si è incentrato su due tappe principali, Washington e New York
È terminato il viaggio istituzionale del Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. Nel corso del viaggio, iniziato il 26 giugno e incentrato su due tappe principali, a Washington e a New York , il Presidente Casellati ha incontrato a Washington alcuni giudici della Corte Suprema, la leadership del Congresso e vari Presidenti delle Commissioni del Senato, mentre a New York ha avuto incontri con il Presidente dell’Assemblea generale dell’Onu, Miroslav Lajčák, e con Antonio Guterres, Segretario generale delle Nazioni Unite.
A seguire, la fittissima agenda ha visto tra gli altri impegni, l’appuntamento con la Comunità italiana negli Usa, l’inaugurazione del padiglione Italia del Summer Fancy Food, la visita a Wall Street e quella a Ground Zero, dove il Presidente Casellati ha deposto una corona di fiori davanti al Memoriale dell’11 settembre. Ieri sera, infine, in forma strettamente privata, il Presidente del Senato ha assistito al concerto diretto dal figlio in Central Park, un omaggio all’Italia nel cuore di New York, dove Alvise Casellati ha la residenza. Ieri, dopo altri incontri istituzionali al Consolato e all’Istituto di Cultura italiano, il Presidente è ripartito alla volta dell’Italia.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter