Cerca

Primo PianoPrimo Piano

Cari italiani a New York, il PD ha bisogno anche delle vostre proposte per riformare l’Italia

Caro Direttore,

Mi rivolgo al tuo giornale perché vorrei diffondere un appello a tutti gli italiani e le italiane che vivono a New York (e negli Stati Uniti), per far conoscere loro il Circolo del Partito Democratico a New York. Il Circolo è un luogo di dibattito aperto e trasparente da dove, con o senza tessera, si elaborano proposte per riformare il Paese in un senso meritocratico, giusto e progressista. Ti ringrazio per la cortese attenzione e spero che La VOCE di New York possa concedermi lo spazio per questo appello.  

Lucina Di Meco, Segretario del Circolo PD di New York

Cari Amici,

Alcuni di noi hanno ricevuto tutto dall’Italia e sono venuti con un bagaglio pieno di opportunità. Molti, invece, forse la maggior parte di noi, sono qui a realizzare un sogno che nel nostro Paese non era stato possibile, a causa della mancanza di meritocrazia, della burocrazia o altro. Eppure credo tutti abbiamo, conserviamo in noi la consapevolezza che il Paese possa e debba essere migliore di quanto non sia stato negli ultimi anni, anche a causa di una classe politica che ha rappresentato un freno e non un acceleratore di sviluppo.

Molti di voi saranno lontani e delusi dalla politica italiana, nel migliore dei casi, come, in diversi momenti della mia vita, lo sono stata anche io. Eppure sono oggi qui a scrivervi, da Segretario del Circolo del Partito Democratico di New York, per dirvi che l’Italia ha bisogno di voi e per chiedervi il vostro aiuto.

Parliamoci chiaro: il Partito Democratico mi ha fatto arrabbiare mille volte e mille volte ho pensato: basta. Disorganizzati, ciechi, sordi, incapaci, anacronistici e altro. Una cosa è certa: senza di voi, non cambieranno mai. Di noi, che siamo la linfa vitale e il collegamento con la società di un partito che, con tutti i suoi difetti, ha una storia piena di dignità e ha regalato al Paese alcune delle sue menti più brillanti. Un partito che rappresenta l’unica opposizione sistematica a una visione personalistica e ultraliberista di Paese ed è ancora portavoce di una visione di Italia giusta, moderna e piena di opportunità. Un Partito che è stato l’unico, nel suo programma, a includere chiaramente e fortemente le politiche per le donne.

Il Partito Democratico si merita di essere migliore di quanto non sia stato fino a ora e vi chiedo di aiutarmi perché, dal nostro pezzetto di Nuovo Mondo, dimostriamo a Roma quello che può e deve essere l’attivismo politico.

Il Circolo PD di New York che sto promuovendo è un luogo aperto a tutti coloro che amano l’Italia e condividono un’idea progressista, europea e giusta di Paese. Un centro culturale dal quale partano eventi, ma anche discussioni approfondite e materiali da condividere con il PD romano ma soprattutto con gli italiani che vivono a New York, siano essi di nuova o vecchia immigrazione. Un luogo aperto al dibattito con esponenti di altri gruppi politici.

Il nostro programma lo trovate sulla nostra pagina web: http://partitodemocraticonewyork.wordpress.com

Se volete partecipare, saperne di più o essere aggiunti alla mailing list del circolo, scrivetemi a: circolopdnewyork@gmail.com, iscrivetevi al nostro blog: http://partitodemocraticonewyork.wordpress.com, oppure seguiteci su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Circolo-PD-New-York/506979029329286 o Twitter: @PDNY1.

Spero di sentirvi presto!

Lucina

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter