Cerca

OnuOnu

Bengasi, le mail che inguaiano Obama

di Maurizio Molinari - La Stampa
Il presidente della Camera, John Boehner

Il presidente della Camera, John Boehner

Scoop della Abc: la prima versione della Cia sull’attentato fu modificata perché faveva riferimento ad allarmi precedenti dell’intelligence ignorati. Boehner: continueremo a indagare

corrispondente da new york

La Cia accusò i jihadisti per l’attacco di Bengasi ma il Dipartimento di Stato fece cambiare il testo del rapporto: nuove rivelazioni sull’assalto al consolato Usa sollevano il sospetto del “cover up” nei confronti dell’amministrazione Obama e in particolare di Hillary Clinton.  

E’ la tv Abc che, sul proprio sito Internet, pubblica le trascrizioni di alcune email scambiate fra Dipartimento di Stato e Casa Bianca in merito alla versione da dare in pubblico a quanto avvenuto nella notte dell’11 settembre 2012 a Bengasi, quando furono assassinati l’ambasciatore Usa Stevens e altri due americani.  

*Continua a leggere su La Stampa

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter