Cerca

PeoplePeople

Il prezzo del futuro

L'istruzione si paga cara in America e non solo al college. Ormai ci sono scuole private anche per i bambini in età prescolare. Costi da affrontare per garantire ai propri figli una speranza in un mondo competitivo, secondo Benito, un'assurdità, secondo Chiara...

Chiara: I costi per l'educazione aumentano incredibilmente.

Benito: Tutto aumenta.

Chiara Mio padre mi diceva che si era laureato in Italia spendendo solo una cinquantina di dollari. Per la carta bollata necessaria per i documenti.

Benito: Son sicuro che anche in Italia oggi si pagano tasse universitarie. Come in tutti i paesi con economia libera.

Chiara: I paesi socialisti avevano tutto gratis..

Benito: (interrompendo) La solita esagerata.

Chiara: Hanno imparato la loro lezione perdendo il privilegio di libera educazione e cure mediche.

Benito: Devono pagare ora. E lo fanno volentieri perché hanno altre libertà.

Chiara: Quali?

Benito: Di viaggiare dovunque, se vogliono.

Chiara: Se hanno i soldi. Qui si deve risparmiare per amore della famiglia. Sai quanto costa mandare una figlia all'università? In alcune università sessantamila dollari all'anno.

Benito: Esistono anche università dove si spende meno di ventimila.

Chiara: Si paga anche negli asili per bambini che han bisogno di qualche ora lontani dalle mamme che lavorano.

Benito: Si paga per aver speranza di un futuro di successo. La competizione è molto seria.

Chiara: Parli sempre di competizione. Dov'è l'amore per la famiglia? Se si amano i figli si fanno sacrifici. Sessantamila? Trentatremila? E' assurdo.

Benito: Da dove hai pescato quelle cifre?

Chiara: Ci sono ora scuole private per bambini che non hanno ancora due anni. Insegnano loro come "fare un pisolino" e come nutrirsi da soli. Costa solo 33.490.

Benito: Dove le trovi notizie simili?

Chiara: (mostrando) Eccola. In una rivista seria: The Week.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter