Cerca

PeoplePeople

Dove lo metti il giuramento di Ippocrate?

Medici arrestati perché prescrivevano, con troppa facilità, medicinali usati come droghe. Una questione che fa discutere anche in casa di Chiara e Benito...

Chiara: Anche sette dottori e 41 loro collaboratori, molti farmacisti, sono stati arrestati dopo un'investigazione durata 15 mesi.

Benito: 15? In questo paese ci vogliono quattro o cinque anni prima che mettano qualcuno in galera.

Chiara: Traffico illegale di droghe. 44 mila pazienti sono morti nel 2013 per overdose.

Benito: Droghe droghe o medicine?

Chiara: Le chiamano medicine: oxycodone, hydrocodone e xanax.

Benito: E' sempre un problema di soldi. Hanno tutti bisogno di denaro per dimostrare che sono vincenti. La fame di successo è una vera malattia.

Chiara: Anche per i medici che dovrebbero curare e salvare? Lo sanno che quelle medicine distruggono e uccidono.

Benito: I pazienti scongiurano e pagano in contanti. Come si fa a dire di no?

Chiara: E il giuramento fatto ad Ippocrate? La moralità, dove la metti?

Benito: Lo sai dove.

Chiara: Anche i medici! Dove si va a finire in questo mondo?

Benito: Sei un'ingenua. In fondo, i medici dovrebbero essere lodati. Sono tolleranti e generosi. Se uno dice "ho un dolore fortissimo qui al gomito", non fanno di certo la radiografia. Non c'è tempo. Sotto a chi tocca. C'è la fila.

Chiara: Se tu fossi un medico, ti comporteresti in quel modo?

Benito: (ironico) Se avessi una moglie ricchissima potrei essere moralissimo. Le spese le paga lei.

Chiara: Hai voglia di scherzare?

Benito: No, lo sai che ti adoro. Sei ricchissima nella tua anima con tutto il tuo amore.

Chiara: Le daresti quelle medicine?

Benito: Non rispondo a domande ipotetiche. Son qui. Ti amo. E noi, per fortuna, non abbiamo bisogno di oxycodone e xanax.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter