Cerca

PeoplePeople

Esportare amore

Ormai si sa... Chiara e Benito non la pensano mai nello stesso modo, in particolare quando si tratta di chiesa e religione...

Chiara: In Bolivia, il Santo Padre ha chiesto perdono per i gravi peccati della Chiesa.

Benito: Esagera sempre. Quello sta diventando pericolo pubblico numero uno. 

Chiara: Li elenca onestamente. Afferma che la Chiesa era complice nelle oppressioni coloniali.

Benito: Anche se fosse vero —

Chiara: (interrompendo) Lo è.

Benito: Anche se fosse vero, perché riportare a galla il passato? Perché dare munizioni al nemico?

Chiara: Quale nemico?

Benito: Lo sai benissimo. Gente come te. Che ama criticare e condannare. 

Chiara: La verità scotta solo chi vuole ignorare il passato. Meglio parlarne. 

Benito: E va bene. Perché non sottolineiamo allora il fatto che il colonialismo portava anche civiltà, cultura religiosa, convertiva gli indigeni rivelando loro il Cristianesimo. Con tutto il suo amore e tutte le sue qualità positive. 

Chiara: Quali? 

Benito: Tu hai sempre voglia di sottolineare ciò che è negativo. Le colpe. Ed i meriti? 

Chiara: Quali meriti? 

Benito: Non farmi perdere la pazienza. Prima di sposarci andavamo spesso in chiesa, in sagrestia, per validare la nostra fede. Tu accettavi e sorridevi. 

Chiara: Non mi piace contraddire e turbare i sacerdoti. Hanno scelto quella vita. Bisogna rispettare le loro opinioni. 

Benito: Perché non rispetti anche le mie? 

Chiara: Perché ti amo e voglio migliorarti. 

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter