Cerca

PeoplePeople

Commenti: Vai ai commenti

500 Dollari al mese

I Dialoghi di Mario Fratti

mario fratti 500 dollari
Chiara, citando un articolo di giornale, riferisce sull'assurdità del caso di una madre, arrestata al confine perché voleva ricongiungersi al figlio in USA e costretta a farsi mandare dai parenti in Messico 500 dollari al mese. Per Benito, un'esagerazione giornalistica...

Chiara: Altri sei bambini affogati ieri. Tanti casi disperati, tutti i giorni. Madri che cercano di riunirsi ai figli che sono già in America.

Benito (interrompendo): Perché li han lasciati? Una buona madre non si separa mai dai figli.

Chiara: Cento ragioni differenti. L’importante è il desiderio di rivederli. Molte vengono arrestate al confine.

Benito: Ovviamente. Dovrebbero rispedirle subito al paese d’origine.

Chiara: C’è un articolo che mi ha stupito.

Benito: Al solito. Che dice?

Chiara: Cita questo caso. Una madre, fermata al confine, è stata arrestata.

Benito: Naturalmente.

Chiara: Ebbene, la tengono in una prigione privata e le han messo un braccialetto elettronico alla caviglia.

Benito: Lo usano spesso. È innocuo.

Chiara: È un’umiliazione. Non è mica una criminale.

Benito: Vogliono sorvegliarla. Non vogliono che scappi.

Chiara: Dove andrebbe? Vuol restare qui. È sola e senza un soldo. Ma senti questa. Deve farsi mandare dai parenti in Messico 500 dollari al mese.

Benito: Per quale ragione?

Chiara: È un nuovo metodo per guadagnare a spese delle vittime. 500 ogni mese.

Benito: Non ci credo.

Chiara: Ecco la copia del giornale. L’ho tenuta per te. Il 16 novembre.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter