Cerca

PeoplePeople

Commenti: Vai ai commenti

La sconfitta

I dialoghi di Mario Fratti

fratti, la sconfitta
Aveva ragione Benito: l'America non ha voluto una donna al timone del paese più importante del mondo. L'elezione di Trump, per Chiara, trasformerà l'America in un paese distrutto da un uomo che non conosce le regole della politica

Benito: Hai visto? Avevo ragione io. Trump ha vinto.

Chiara: Ti renderai presto conto che quell’uomo distruggerà l’immagine di quel che l’America era.

Benito: La nostra America sarà migliorata. Grande di nuovo.

Chiara: Era grande ieri. Diventa ora un paese distrutto da un uomo che non conosce le regole della politica.

Benito: Regole da buttar via.

Chiara: Regole da rispettare in una società civile. Non si minacciano gli oppositori. Non si demonizzano le minoranze che hanno una religione diversa.

Benito: Tornino nel loro paese dove la loro religione era prevalente. Che vogliono qui? Cambiarci? Mai.

Chiara: Quello ama i cambiamenti. Li ha promessi. Li ha minacciati.

Benito: Li ha promessi. Manterrà quelle promesse.

Chiara: Spero di no. Quelli che gli sono vicini cercheranno di calmarlo. Non può realizzare le sue tante minacce. Si accorgerà che non è facile smontare regole logiche e umanitarie.

Benito: L’Obamacare? Costava troppo. Respinta e cancellata.

Chiara: E i venti milioni che sono finalmente assicurati e protetti?

Benito: Si arrangeranno come facevano nel passato. I loro padri sono sopravvissuti senza tante costose spese mediche. Sopravviveranno anche loro.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter