Cerca

EXPATEXPAT

La cultura italiana in America celebrata alla Hofstra University

Danze delle tradizioni regionali italiane domenica scorsa durante il Festival alla Hofstra University

Danze delle tradizioni regionali italiane domenica scorsa durante il Festival alla Hofstra University

Successo nel Long Island per l'iniziativa dell'American Association of the Italian American Educators, con un intervento anche del Nassau County Executive Edward Mangano

 

Ogni anno Hofstra University presenta un festival italiano che attira migliaia di persone nella contea del Long Island dalle diverse zone dello Stato di New York. La celebrazione della Hofstra sottolinea i numerosi contributi degli italiani alla cultura americana. Il festival include: concerti con ballerini e cantanti, mostre culturali, recitazione di poesie, cibo dalle varie gastronomie italiane, e mostre di artigianato. Temi come  l'istruzione, il commercio italiano, e i mestieri artigianali italiani in America fanno parte del festival. Josephine A. Maietta, presidente dell’AIAE (Association of the Italian American Educators), insieme ai direttori dell’Associazione, ha organizzato  la tradizionale colazione "Breakfast Welcoming Meeting" alla Hosftra University ricordando alla comunità che il

Bandiere

Il campus della Hofstra University con le bandiere italiane

2013 è dedicato alla promozione della lingua e della cultura italiana negli Stati Uniti. Ecco un elenco di alcni dei maggiori partecipanti con il tema dei loro interventi.

Salvatore LaGumina, Professore Emerito di Storia al Nassau Community College, ha presentato il suo nuovo libro,  Long Island, Italian Americans: History, Heritage & Tradition, e la sua presentazione, con lo strumento del powerpoint, è stata molto apprezzata risultando molto efficace.                                                                           

Il Prof. Carlo Davoli, Direttore dell’Ufficio d’Istruzione del Consolato italiano a New York, ha dato un aggiornamento sull’AP (esame italiano di livello avanzato) dando consigli e rispondendo alle numerose domande degli insegnanti; Davoli ha tranquillizzato e ridotto le preoccupazioni dei docenti dicendo che l’AP è sulla buona strada e rassicurandoli ad andare avanti con l'insegnamento.   

Carlo Davoli

L’intervento del Prof. Carlo Davoli

  Stefania Migliori, rappresentante dell'Istituto Internazionale di Lorenzo de Medici ha parlato delle numerose possibilità per gli studenti di studiare in Italia; Stefania ha ospitato in Italia studenti provenienti dal Long Island e da altre parti degli Stati Uniti. In più, ha spiegato come gli studenti possono partecipare a uno studio d’immersione della lingua  e cultura italiana frequentando un programma all’ Istituto Internazionale di Lorenzo de Medici.                                                    

Maietta

Josephine Maietta al centro con altri organizzatori del Festival italiano alla Hofstra University

Cav. Josephine Maietta ha parlato dell’importanza del programma Ponte (Borse di studio offerte dall'AIAE) dicendo che ha reso possibile per 180 studenti universitari provenienti dai diversi Stati degli USA di studiare a Roma durante il mese di luglio. Gli studenti hanno poi ricevuto 6 crediti universitari. Maietta ha anche sottolineato ai docenti e alla comunità l’importanza di essere attivi nel diffondere la cultura Italiana; un metodo semplice di partecipazone alla promozione della cultura è visitare le biblioteche e cercare libri italiani: “Bisogna portare libri italiani a casa, anche se non li leggiamo, altrimenti li tolgono dagli scaffali. I nuovi libri italiani o italo americani che non si trovano nelle biblioteche vanno richiesti".                                                                               

Francesca Rubino dal Dowling College è stata una degli studenti premiati nel 2013 con la borsa di studio “Ponti” e ha parlato della sua bellissima esperienza in Italia.                                                                                                                                  

Vincenzo Traina, insegnante, ha commentato  la sua esperienza dei corsi di aggiornamento che ha frequentato in Sicilia incoraggiando altri docenti a frequentare il programma di aggiornamento in Italia.

William Russo (Board Member of Italian Heritage and Culture Month Committee in New York City, Inc.) ha fatto un’ottima presentazione sulla nostra “energia” e come la usiamo o come usarla per motivare le persone che ci circondano: L'energia naturale del nostro retaggio italiano.

Da mezzogiorno fino al pomeriggio,  rinomati poeti dell’AIAE (il gruppo si chiama la "Piazza dei Poeti") hanno letto il loro lavoro, coordinato da Louisa Calio e assistito da Carolyn DeSimone.                                                                                                                                                                                            Nel pomeriggio, l’Associazione degli Educatori italoamericani ha avuto l’onore della partecipazione di Ed. Mangano, Nassau County Executive,  con la cerimonia del taglio del nastro per complimentarsi con l’ Association of the Italian American Educators per l'affiliazione con la Hofstra University. Infatti, l’AIAE adesso ha l’ufficio nel New Academic Building, alla Hosftra University.

Ecco di seguito un profilo del responsabile della Contea di Nassau:

Mangano

Nassau County Executive Edward Mangano

Edward P. Mangano, classe 1962, è cresciuto a Bethpage, Nassau, New York. Mangano ha iniziato la sua carriera professionale  lavorando come bidello per potersi mantenere agli studi e conseguire la laurea alla Hofstra University.  Mangano ha poi proseguito con una carriera di successo come editore di giornali. Dopo aver lavorato come consulente per una ditta di avvocati a Rivkin Radler, nel Long Island, è stato eletto nel 1995 County Legislator e nel 2009 County Executive. Ed Mangano crede che le tasse troppo alte nel Long Island distruggono i posti di lavoro e da quando è stato eletto ha mantenuto le tasse basse sulle proprietà private nella contea eliminando un aumento di imposta del 16,5% previsto dalla precedente amministrazione.  Sotto la sua amministrazione la Nassau County ha vinto il New York State Local Government Efficiency Award. Mangano con la polizia di Nassau County e i vigili del fuoco ha aderito e organizzato la raccolta fondi per creare assistenza per le vittime dell'uragano Sandy. Mangano ha aperto il Nassau County Business Recovery Center per aiutare le aziende del Long Island  che sono state colpite duramente dall'uragano Sandy, e per sostenere le piccole imprese nel recupero dai danni causati. Come legislatore, Ed Mangano ha anche aiutato a rivitalizzare l'ex proprietà Grumman (Aeronautical Engineering Corp. in Bethpage) ad attrarre più di 15.000 posti di lavoro.
 

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter