Cerca

EXPATEXPAT

Commenti: Vai ai commenti

Come mai la RAI Italia non trasmette le partite in HD?

Dal Canada lettera aperta al Direttore della Radiotelevisione Italiana (RAI) e al Direttore della RAI Italia

di Rocco Fasano
canada rai partite

Gli italiani del club Milan di Montreal mentre guardano una partita in tv (Foto da MilanLegends.com)

Volete rendere la RAI Italia più appetibile alla vostra audience? Aggiornate il vostro segnale e trasmettete in HD anche in Nord America, altrimenti faremo tutti una brutta figura. Per noi la RAI Italia è come una mamma: l’avevamo lasciata quando ci siamo imbarcati per terre lontane, e l’abbiamo riabbracciata alla prima occasione...

Cari Direttori della Rai,

Risiedo a Vaughan, un sobborgo a nord di Toronto. Un decennio fa, l’avvento della RAI International in Canada tramite il digitale terrestre – sostenuto da migliaia di firme  fu per le comunità italo-canadesi un grande momento, e motivo d’orgoglio.

 Il tema per la quale vi scrivo questa lettera aperta su La Voce di New York non è prettamente legato al canale in Canada, ma alla RAI Italia che viene trasmessa e seguita negli Stati Uniti, in Australia, in America Latina ed in ogni angolo del mondo.

Tutt’ora il canale – che nel frattempo ha cambiato nome in RAI Italia, e che vanta la gamma più vasta della programmazione del calcio italiano in Canada e negli Stati Uniti, oltre che a trasmettere programmi d’attualità, varietà non è visibile in High Definition (HD).

L’italiano, stereotipicamente attento al proprio stile e alla “bella figura”, fa una pessima figura in questo caso. L’immagine alla vostra audience, all’italiano (e non solo) all’estero, è di una nazione non all’avanguardia, che non ha tenuto il passo coi tempi.

Eppure i canali RAI, quelli in Italia, sono trasmessi in HD. Come mai non lo fa il canale che trasmette l’Italia nel mondo? 

Eppure le trasmissioni – includendo le partite di calcio – usano telecamere in HD. Come mai la RAI Italia non le trasmette in HD?

Volete rendere la RAI Italia più appetibile alla vostra audience? Aggiornate il vostro segnale.

Per noi la RAI Italia è come una mamma: l’avevamo lasciata quando ci siamo imbarcati per terre lontane, e l’abbiamo riabbracciata alla prima occasione.

Come una mamma, la RAI Italia aiuta ad insegnare ai nostri bimbi l’italiano. E tramite la lingua, insegna la cultura italiana. Cari direttori, la qualità delle immagini non intrigano i nostri bambini (e la stragrande maggioranza degl’italiani di seconda generazione), e non solo loro, a rimanere sintonizzati. Più si aggrava il ritardo tecnologico, più si riduce la vostra audience futura. E di conseguenza, il futuro della RAI Italia stessa. È questo lo scopo?

Nel frattempo abbiamo cominciato una petizione – come quella che lanciaste voi per richiedere che il canale sia disponibile in Canada – chiedendo a voi, tutti insieme che la RAI Italia sia trasmessa in HD. È disponibile qui.

 In molti hanno già sottoscritto la nostra petizione, a molti ancora lo faranno: VOGLIAMO LA RAI ITALIA IN HD!

 A nome loro, desidero da voi, in quanto esponenti della RAI, una risposta alla audience mondiale della RAI Italia.

Cordialmente,

Rocco Fasano, Toronto, Canada

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter