Cerca

EXPATEXPAT

Commenti: Vai ai commenti

Learn Italy premia le eccellenze italiane nel mondo alla Camera dei Deputati

Premiati i promotori dell'italianità all'estero, tra cui il direttore di Rai Italia Marco Giudici, il ristoratore Francesco Panella e il giornalista Luca Rigoni

Marco Giudici, Fucsia Nissoli, Massimo Veccia e Luca Rigoni

Superando le difficoltà dovute alla pandemia, l'azienda fondata da Massimo Veccia che promuove la cultura italiana nel mondo ha presentato l'offerta formativa per studiare all'estero nel 2021. L’onorevole Fucsia Fitzgerald Nissoli, eletta nella circoscrizione estero del Nord e Centro America, ha ospitato l’evento presso la Camera dei Deputati e ci ha dichiarato: “L’internazionalizzazione è la chiave per il successo dell’economia italiana, anche dopo la pandemia”

La scorsa settimana, presso la sala stampa della Camera dei Deputati, si è tenuta la presentazione del programma formativo 2021 di Learn Italy, l’azienda fondata da Massimo Veccia con base a New York che da dieci anni lavora per la promozione della cultura italiana nel mondo. In occasione dell’incontro, moderato dall’ex senatrice Maria Spilabotte, sono stati presentati ufficialmente i prossimi master di comunicazione, business, arte, design ed enogastronomia promossi da Learn Italy che si terranno tra Torino, New York e la Provenza.

Dario Silvestri

L’evento ha coinciso con la prima edizione del “Learn Italy Anniversary International Award”, un premio che si inserisce all’interno delle varie iniziative legate al decimo anniversario di Learn Italy. Il riconoscimento è stato consegnato a importanti personalità che hanno svolto un ruolo cruciale nel promuovere l’italianità nel mondo. Nell’ambito della comunicazione, sono stati premiati Luca Rigoni, caporedattore di Mediaset e per anni corrispondente dagli Stati Uniti, e Marco Giudici, direttore di Rai Italia. La direttrice Loredana Rea ha ritirato il premio per l’Accademia delle Belle Arti di Frosinone. Tra i premiati, anche il ristoratore Francesco Panella, noto conduttore del programma Little Big Italy, e il performance coach Dario Silvestri, autore del best-seller Il potere del cambiamento (Hoepli 2019).

Francesco Panella riceve da Massimo Veccia il “Learn Italy Anniversary International Award” (foto di Laura Collinoli)

“È stato un momento molto intenso, è stato splendido poterlo condividere con Massimo Veccia, il team di Learn Italy e con tutti i partner e i collaboratori” ha dichiarato Dario Silvestri. La pandemia ha però dimostrato che il cambiamento può essere anche molto negativo. “Il cambiamento ha sempre una declinazione molteplice” ha spiegato. “È quello che decidiamo per la nostra vita, per ottenere il successo che pensiamo di meritare, ma è anche quello che dobbiamo accettare perché viene dall’esterno. Può consumare le nostre energie ma anche farci sviluppare nuove capacità”. Sul lavoro insieme a Learn Italy ha poi aggiunto: “Quando succede qualcosa di molto grave, credo che siamo quasi in dovere di dover lavorare per un lieto fine, anche se non è né facile e né scontato. In questo senso, collaborazione come quella con Learn Italy aiutano a trasformare le criticità in grandissime opportunità”.

Gianmarco Capogna e il fondatore di Learn Italy Massimo Veccia nella sala stampa della Camera dei Deputati (foto di Laura Collinoli)

Gli ultimi mesi hanno ricordato quanto sia importante poter far affidamento su un’informazione di qualità, che assume un valore ancora più prezioso quando deve sopperire a distanze divenute improvvisamente inaggirabili. “La nostra missione, attraverso la nostra comunicazione giornaliera, è quella di fornire un servizio a chi vive l’Italia da lontano” ha detto il direttore di Rai Italia Marco Giudici. “Questo racconto, durante i mesi della pandemia, si è necessariamente arricchito con un tono più caldo, quasi sentimentale, per provare a far sentire le persone legate all’Italia un po’ più vicine, in un momento così particolare. Con il nostro programma L’Italia con voi, diretto da Monica Marangoni, abbiamo così dato ampio spazio a testimonianze, informazioni e talvolta anche lamentele. Vorrei considerare il premio che mi è stato consegnato da Learn Italy come un riconoscimento per il lavoro svolto e anche come un buon augurio per i prossimi mesi e per la nuova stagione di L’Italia con voi che partirà a ottobre”.

L’onorevole Fucsia Fitzgerald Nissoli, eletta nella circoscrizione estero del Nord e Centro America, ha ospitato l’evento presso la Camera dei Deputati. “L’internazionalizzazione è la chiave per il successo dell’economia italiana, anche dopo la pandemia” ha dichiarato. “Ovviamente bisogna calibrare gli strumenti alla situazione che viviamo ed affrontare le difficoltà. Siamo in un periodo di grandi cambiamenti e i cambiamenti si affrontano con la formazione. In quest’ottica Learn Italy ha fatto e continua fare un lavoro prezioso per il nostro Paese: cioè formare figure che hanno una capacità di azione nel mondo del lavoro che supera i confini nazionali, nella fattispecie prepara giovani ad essere attivi in contesti sociali, culturali ed economici a cavallo tra l’Italia e gli USA che il nostro principale partner fuori dall’Unione europea. Inoltre, la promozione dell’italianità, legata ad una oculata diplomazia culturale è una delle premesse principali per il successo delle nostre aziende all’estero ed in Usa in particolare. Quindi, accolgo con plauso le iniziative di Learn Italy anche in una visione di complementarietà di azione tra pubblico e privato”.

In merito al “Learn Italy Anniversary International Award”, ha aggiunto: “È importante perché indica una strada da seguire già percorsa con successo dai premiati. I premi, quindi, rappresentano dei modelli a cui ispirarsi e Learn Italy ne ha trovati di vincenti. Auguri quindi a tutti coloro che vogliono avviare attività tra i due Paesi di trarre spunti efficaci dai premiati e riuscire ad andare ancora più in là nel segno dell’italianità e dell’amore verso il nostro Paese, mostrando il volto bello dell’Italia che affascina il mondo”.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter