Cerca

Arts

Jasmine Infiniti, l’ascesa dell’icona transgender della techno, dal Bronx a Oakland

Il primo LP BXTCH SLÄP è uscito il 27 marzo per il suo collettivo New World Dysorder

Come ha raccontato in una delle sue prime interviste, è stata la scoperta di Smack My Bitch Up dei Prodigy a cambiare le sue aspirazioni musicali portandola a scavare tra i fenomeni underground europei legati alla scena dark/industrial e techno cui tuttora si ispira non solo come sonorità, ma anche nella costruzione di un’immagine da “dark queen” con un’iconografia legata al mondo industrial e goth...

di Piero Merola

Recently Published

Spettacolo

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

Il Festival dei film d'animazione torna a New York con una storia di Dino Buzzati

Dal 7 al 9 febbraio, l'istituto FIAF rende omaggio all'animazione francese e all'illustratore italiano Lorenzo Mattotti

Tra i film imperdibili dell’iniziativa, figura “La famosa invasione degli orsi in Sicilia” illustrato dall’italiano Lorenzo Mattotti (famoso anche per le sue copertine del settimanale New Yorker) e uscito nelle sale del Belpaese l’anno scorso dopo la presentazione a Cannes. Ed è proprio il film di Mattotti, adattamento della storia che Dino Buzzati scrisse nel 1945, ad aprire il Festival venerdì 7 febbraio alle ore 19 nella Florence Gould Hall.

di Floriana Frigenti

"Santa subito": il film sul femminicidio che sferra un messaggio potente e urgente

Uscito in Italia il film-documentario di Alessandro Piva sulla breve vita di Santa Scorese, uccisa da un uomo che la voleva sua "o di nessuno, nemmeno di Dio"

"Santa subito" ha vinto il Premio del pubblico alla recente Festa del Cinema di Roma: “Resto una donna, una che ha scelto la porta più stretta e che spera di farcela”, scrive Santa in uno dei suoi diari per indicare la sua preferenza di una vita sotto l'occhio di Dio: "Sappi che qualunque cosa mi succeda, io ho scelto Dio", aveva detto al suo confessore spirituale dopo un tentativo di violenza sessuale di Giuseppe

di Giuseppe Sacchi

L'ascesa e la caduta di LBJ in uno spettacolo teatrale accattivante

Scritto dal premio Pulitzer Robert Schenkkan, "The great society" sulla presidenza Johnson al Lincoln Center di New York fino al 30 Novembre

Lyndon B. Johnson, salito al potere dopo la morte di J.F. Kennedy, è stato il 38esimo presidente degli Stati Uniti. E’ famoso per Il Civil Rights Act del 1964, il Voting Rights Act del 1965 e per la Guerra in Vietnam che gli ‘scappò di mano’ e lo costrinse e rinunciare ad una successiva candidatura perché mandò quasi in bancarotta il paese “That bitch of a war killed the lady I really loved”  disse nel 1968.

di Floriana Frigenti

Uno spettacolo di danza "a suon di respiri"

Allo Shed di Hudson Yards, William Forsythe, il coreografo americano diventato famoso in Germania

Pur avendo iniziato a lavorare su pezzi da formazione ‘classica’, Forsythe se ne è distaccato presto, le sue coreografie oltrepassano la rigidità di forme e movimenti istituzionali e prestabiliti. Nelle sue parole: “Io amo le sfide della danza classica. E’ come inventarsi un nodo. Hai la corda o la fune ma devi trovare la giusta relazione, il giusto avvolgimento. E’ molto più difficile di quello che la gente pensi”.

di Floriana Frigenti

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter