Cerca

Libri

Letti per voi

Consigli di lettura

Giovanni Bocco: "L'Italia è un influencer, il futuro è dei giovani italici globalizzati"

Intervista al giornalista del Tg1 autore del romanzo "Il manoscritto di Italicus" che, tra utopia e provocazione, rilancia l'idea di una civilizzazione italica

L’Italia è diventata il primo influencer culturale del mondo, superando la Francia, dietro Stati Uniti e Spagna, eppure noi siamo poco consapevoli di questo potere di persuasione e di influenza... Dobbiamo cercare di rafforzare e consolidare la consapevolezza di ciò che siamo e rappresentiamo nel mondo, di esserne orgogliosi... Io credo molto in questa idea della civilizzazione italica perché può trasferire un potenziale enorme di modernizzazione all’interno del nostro Paese e possiamo giocarci una grande carta sul piano internazionale...

di Andrea Camillo

Walter Tevis lo scrittore dell'alcolismo che ha conquistato Hollywood e Netflix

Autore de "La regina degli scacchi", ha scritto dell’incapacità di gestire il proprio talento, di competizione e depressione, creando storie riproposte anche oggi

Molti giocatori [sia di scacchi che di biliardo] sono solitari che cercano di fuggire dai problemi personali... Mi piace scrivere di persone che sono in qualche modo emarginate dalla società… Personaggi molto intelligenti, fuori luogo. Mi piace scrivere di alienazione”. Beth Harmon, infatti, è un’emarginata che riesce a sentirsi bene solo giocando a scacchi. ''Scrivo di perdenti e solitari: se c'è un tema comune nel mio lavoro, è quello...”

di Michele Crescenzo

Video-interviste

Colson Whitehead e le notti di pandemia in cui osserva la sua silenziosa New York

Quarto autore e unico afroamericano a vincere 2 Premi Pulitzer, è uno scrittore capace di usare più generi letterari, dal noir al romanzo, dall'horror alla storia

Ha vinto due Premi Pulitzer: il primo nel 2017 con Underground Railroad (aggiudicandosi anche l’Award National Book) e nel 2020 per The Nickel Boys. Nel 2018, Whitehead è stato nominato il dodicesimo autore dello stato di New York, seguendo le orme di Grace Paley e Kurt Vonnegut

di Michele Crescenzo

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter