Cerca

Lingua ItalianaLingua Italiana

Commenti: Vai ai commenti

Nepotismo, When You Grant Undeserved Privileges to Members of Your Family

Parole, Parole, our NYU Casa Zerilli Marimò-curated column, is back, and we look at a term that dates back to the Middle Ages but is still present today

La parola di oggi è NEPOTISMO. Nepotismo è l’abitudine di offrire cariche o privilegi a membri della propria famiglia che non necessariamente li meritano. La parola deriva dal latino, nepos, e dall’italiano, nipote. Il nepotismo era particolarmente importante nel Medioevo, periodo storico in cui vescovi e cardinali non potevano avere figli secondo il Diritto Canonico, ma erano soliti far passare i propri figli per nipoti e tentare di dar loro il numero maggiore possibile di cariche e privilegi. Durante il Rinascimento, all’interno del Collegio dei Cardinali, la figura del Cardinal Nipote, cardinale scelto all’interno della famiglia che il Papa nominava subito dopo la propria elezione, divenne una figura centrale nel Collegio dei Cardinali. Si può dire che fosse automaticamente il più importante cardinale nel Collegio, qualcosa di simile al Segretario di Stato prima che questa figura esistesse effettivamente.

È quindi una parola pienamente italiana, che trae le sue origini dal Medioevo e si è rafforzata nel Rinascimento, ma è ancora molto attuale oggi.

Nepotismo: quando attribuisci privilegi e cariche a membri della tua famiglia.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter