Cerca

MusicaMusica

Commenti: Vai ai commenti

Lineup stellare per il ritorno del Governors Ball a NYC, che si terrà a Settembre

Da Billie Eilish a Post Malone, la scaletta per il festival è ricca di Grammy winners. Dopo un'anno di pausa, il festival ritorna, un po' più tardi del solito

Billie Eilish (Flickr/© Lars Crommelinck Photography)

La ripresa dei festival musicali è (probabilmente) in arrivo. Come promesso a gennaio, Governors Ball tornerà dopo l’annullamento dell’anno scorso a causa della pandemia. Il festival si svolgerà dal 24 al 26 settembre, più tardi del solito e cambierà anche la location: si terrà al Citi Field, invece della consueta Randalls Island.

Gli headliner per il decimo anniversario del festival sono un gruppo eterogeneo, che include i più grandi nomi della musica del momento. Dalla cantautrice Billie Eilish alla famosissima pop e trap star Post Malone, il rapper e icona della moda A$AP ROCKY e il re del reggaeton colombiano J Balvin.

E non finisce qui. Saranno presenti altri artisti molto interessanti: Megan Thee Stallion, una delle migliori rapper sulla scena, Phoebe Bridgers,  una delle artiste indie rock più popolari, Young Thug, definito il John Lennon dell’hip hop, Jamie XX, un DJ e produttore incredibile e Carly Rae Jepsen, una delle icone più importanti nell’industria pop.

Ad essere particolarmente entusiasta per il ritorno del festival della musica è il sindaco Bill de Blasio. “Costruire una ripresa per tutti noi significa ricollegarci agli eventi iconici che fanno di New York la più grande destinazione di viaggio del mondo,” ha detto il sindaco, come riporta Gothamist. “Man mano che sempre più newyorkesi vengono vaccinati, siamo orgogliosi di sostenere l’arte e la cultura e dare il bentornato a Governors Ball e a tutti i fantastici artisti che ne faranno parte.”

La selezione completa per il Governons Ball. (Foto: @governonsball su Twitter)

Per quanto riguarda le linee guida e le procedure di sicurezza contro il COVID-19, Governors Ball osserva come sia tutto un po’ “per aria” in questo momento: “Le linee guida sanitarie si evolveranno nel tempo (poiché sempre più persone vengono vaccinate). Ancora non sappiamo bene cosa sarà richiesto o meno il giorno dello spettacolo (prova di vaccinazione, prova di test negativo, ecc.), ma potete stare certi che stiamo lavorando a stretto contatto con la città e seguiremo TUTTE le linee guida sanitarie statali e federali fornite”.

Secondo la guida statale rilasciata questa settimana, Governors Ball sarebbe soggetto alle stesse regole di altri eventi all’aperto su larga scala; a partire dal 19 maggio, funzionerebbe al 33% con distanziamento sociale, obbligo di mascherine e il requisito della prova di vaccinazione dei partecipanti o di un recente tampone negativo al COVID-19. Ma queste linee guida sono ovviamente soggette a modifiche nei prossimi mesi.

 

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter