Cerca

MusicaMusica

Commenti: Vai ai commenti

New York grida il suo ritorno a Central Park con un grande concerto post-Covid

Il festival musicale in programma ad agosto annunciato dal sindaco Bill de Blasio che promette ai newyorkesi una grande e straordinaria formazione di star

Un concerto a Central Park (Foto Flicker/Marc Whitman)

Non c’è proprio modo di fermare la città che non dorme mai, che non vede l’ora di gridare al mondo il suo ritorno. Dopo la devastazione della pandemia, New York si prepara a fare rumore sul Great Lawn di Central Park con un enorme festival musicale e il leggendario produttore Clive Davis.

Abbiamo deciso di fare qualcosa di classico, iconico, un enorme concerto a Central Park“, ha detto orgoglioso il sindaco Bill de Blasio durante il suo briefing con la stampa.

Il festival potrebbe durare fino a una settimana ed è fissato per il mese di agosto, anche se non sono ancora disponibili le date. L’organizzazione è in corso e la città promette una formazione piena di grandi nomi newyorkesi reclutati da Davis. “Mi sono rivolto a Clive, gli ho detto, ho bisogno della più grande e straordinaria formazione di star che può mettere insieme” ha spiegato de Blasio. “Preparatevi per una settimana indimenticabile, un concerto da fare almeno una volta nella vita, un momento che dice davvero che New York è tornata“.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter