Cerca

Spettacolo

Antonio Griffo Focas Flavio Angelo Ducas... de Curtis di Bisanzio, ovvero Totò

Centoventi anni fa nasceva il grande attore napoletano: ascesa, successo e morte di un attore, anzi di un principe

Totò è stato l’indiscusso re della commedia italiana. Non si può dire sia stato un Adone, eppure a quanto pare le donne stravedevano per lui. Una fama di sciupafemmine, e una quantità di bellissime donne ai suoi piedi. Grandi amori finiti anche tragicamente. L'ultimo film da protagonista con Pier Paolo Pasolini

di Valter Vecellio

Arts

Quando la vita è tutto un cartone animato: intervista con Bruno Bozzetto

Abbiamo incontrato la leggenda mondiale del disegno animato, il creatore del Signor Rossi: "Più dell’italiano direi che rappresentasse l’uomo medio"

Bruno Bozzetto, dopo sessant'anni di straordinario successo nel mondo, si racconta a La Voce di New York: "Lavoro? Come ho già detto più volte, io non ho mai lavorato sul serio, in realtà è come se avessi giocato, per tanti anni. Mi sono divertito. Sono stato fortunato".

di Claudio Moschin

Spettacolo

Charlie Chaplin, l'espressività dei sentimenti in una vita senza parole

Morì a Londra, nel Natale del 1977, il famoso attore che nel suo cinema seppe esprimere le emozioni dell'uomo attraverso la sola corporeità

In tante scene, sempre scritte, musicate, e recitate da lui, fornisce forse la versione più alta e raffinata del “mutismo” nel cinema, diventando l’icona novecentesca della vita vissuta senza parole. Ma non senza storia, essendo riuscito proprio così a rappresentarne le pieghe più intense

di Angelo Perrone

Spettacolo

Ammirare al museo di New York il nostro Michelangelo, quello del cinema

La grande retrospettiva al MoMA del regista e la presentazione del libro "My Antonioni" scritto dal collaboratore e amico Carlo Di Carlo

New York celebra l'opera di Michelangelo Antonioni con la serie dei suoi film al Museum of Modern Art, rassegna inaugurata con "Deserto rosso" con la copia restaurata dal Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale. All'istituto Italiano di Cultura presentato il libro di Carlo Di Carlo "My Antonioni" con Antonio Monda, David Forgacs, Lila Azam Zanganeh e Enrica Fico Antonioni

di Chiara Barbo

Spettacolo

All'ONU in scena la Medea del "Teatro Patologico": e la catarsi scatta due volte

La tragedia di Euripide al Palazzo di Vetro nella versione di Dario D'Ambrosi, recitata da ragazzi disabili

Per Aristotele, la "catarsi" era una forma di liberazione ed esorcizzazione delle passioni fatta scattare nello spettatore dalla tragedia. E nella "Medea" messa in scena dai ragazzi del Teatro Patologico, a essere esorcizzato non è solo il dramma dell'amore infelice, ma anche la tragedia, da cui nessuno scampa, del "limite" connaturato all'imperfetta natura umana

di Giulia Pozzi

Spettacolo

Promuovere la drammaturgia tra Italia e USA: a mission (not) impossible

All'Istituto italiano di Cultura a New York la presentazione dell'"Italian Playwrights Project"

Promuovere la drammaturgia contemporanea italiana negli Usa e quella americana in Italia: ecco l'obiettivo (ambizioso) dell'"Italian&American Playwrights Project", nato dalla collaborazione tra Frank Hentschker, Executive Director del Segal Theatre Center, Valeria Orani, Direttrice Artistica di Umanism NY e l'Istituto italiano di Cultura a New York

di Giulia Pozzi

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter