Cerca

SpettacoloSpettacolo

Commenti: Vai ai commenti

Grande successo per la premiere di Sicilian Ghost Story in NJ

Durante il dibattito moderato da Teresa Fiore, il co-regista Antonio Piazza ha illustrato la genesi letteraria e politica del film

Foto (Christopher Boncimino): da destra, Antonio Piazza (regista) e Teresa Fiore (Montclair State U).

Pienone alla Montclair State University, con più di 200 persone in sala, per la proiezione (la prima nel New Jersey) di Sicilian Ghost Story, l'incantevole film di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia, che il The New York Times ha definito "divino", selezionandolo come Critic's Pick la scorsa settimana

Pienone alla Montclair State University, con più di 200 persona in sala, per la proiezione (la prima nel New Jersey) di Sicilian Ghost Story, l’incantevole film di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia, che il The New York Times ha definito “divino”, selezionandolo come Critic’s Pick la scorsa settimana. Trasposizione al tempo stesso lirica e da incubo del rapimento e brutale uccisione di un giovane tredicenne nella metà degli anni Novanta, subito dopo l’apice delle guerre di mafia, il film è un sincero tributo alla capacità di resistere di quella gioventù il cui compasso morale è fatto di sentimenti e immaginazione, ed è pertanto capace di sfidare la violenza e l’indifferenza degli adulti.

Durante il dibattito moderato da Teresa Fiore (Prof.ssa Associata di Italiano, MSU), il co-regista Antonio Piazza ha meticolosamente illustrato  la genesi letteraria, il rilievo personale e politico e la ricezione positiva del film a un pubblico tanto incuriosito quanto ammutolito dalla ricchezza visiva, intensità sonora e potenza narrativa del film. Tenutosi nella splendida Presentation Hall della School of Communication and Media, l’evento è stato co-presentato dall’Inserra Chair in Italian and Italian American Studies e dal Film Institute diretto da Susan Skoog, con il sostegno del Consolato Italiano di New York.

A proposito di...

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter