Cerca

SpettacoloSpettacolo

Commenti: Vai ai commenti

Italian Playwrights Project, la drammaturgia italiana protagonista a NY

Nuove, imperdibili iniziative legate al mondo del teatro italiano a New York il 13 e 14 dicembre

di Tiziana Marcuccio

Marco Martinelli ed Ermanna Montanari (foto di Cesare Fabbri).

Giovedì 13 dicembre il La MaMa Theater ospiterà un incontro con l’autore Marco Martinelli, fondatore insieme a Ermanna Montanari del celebre Teatro delle Albe. Venerdì 14, alla Casa Zerilli Marimò, con Federico Rampini si parlerà dell’esperienza del Cantiere Dante con la messa in scena dell’Inferno che ha coinvolto l’intera città di Ravenna nel 2017.

Rendere continuativo un dialogo artistico fra Italia e Stati Uniti che negli ultimi trent’anni è stato frammentario e occasionale, diffondere la scrittura teatrale contemporanea fra i due paesi, questo è l’Italian Playwrights Project, iniziativa voluta da Valeria Orani, fondatrice di Umanism LLC e Frank Hentschker, direttore del Martin E. Segal Theatre Center (Graduate Center City University di NY) con il supporto dell’Istituto Italiano di Cultura di New York diretto da Giorgio Van Straten.

Dalla sua prima edizione nel 2015 ad oggi, l’iniziativa ha fatto conoscere al pubblico americano i lavori più recenti di Lucia Calamaro, Elisa Casseri, De Florian-Tagliarini, Giuliana Musso, Fausto Paravidino, Armando Pirozzi, Michele Santeramo, Fabrizio Sinisi, alcuni già integralmente tradotti e pubblicati in America. Nel 2017 nasce l’edizione gemella del progetto dedicata alla drammaturgia americana che ha portato in Italia i testi di Cori Thomas e Mariana Carreño King e che, il prossimo 24 gennaio, porterà a Roma, nello spazio OFF/OFF Teatro di Roma, una lettura della prima versione italiana integrale di When January feels like Summer di Cori Thomas.

Dopo il successo a New York del primo focus nel 2016 sulla drammaturgia di Stefano Massini, per la seconda edizione di Italian Playwrights Project, sarà il Teatro delle Albe, con la scrittura di Marco Martinelli e l’interpretazione di Ermanna Montanari, a raccontare al pubblico americano una delle esperienze più significative del teatro italiano contemporaneo in un doppio appuntamento:

Giovedì 13 dicembre 2018 hr. 18:30, il La MaMa Theater ospiterà un incontro con l’autore Marco Martinelli fondatore insieme a Ermanna Montanari del celebre Teatro delle Albe. La serata proseguirà con l’interpretazione di Ermanna Montanari di un breve estratto dallo spettacolo fedeli d’Amore polittico in sette quadri per Dante Alighieri. Ospite della serata anche l’attore Rocco Sisto che leggerà brani in inglese di un altro testo di Martinelli, Rumore di acque.

Il giorno successivo, venerdì 14 dicembre 2018 sempre alle 18,30 la conversazione si sposterà alla Casa Zerilli Marimò dove, insieme a Federico Rampini, giornalista, scrittore, corrispondente capo dagli Stati Uniti per Repubblica si parlerà dell’esperienza del Cantiere Dante con la messa in scena dell’Inferno che ha coinvolto l’intera città di Ravenna nel 2017. Ermanna Montanari leggerà il Canto XXXIII dell’Inferno e un brano tratto da fedeli d’Amore. Grazie alla documentazione fotografica, sarà possibile ripercorrere la ‘messa in vita’ della Divina Commedia conclusasi nel 2018 a Kibera, periferia di Nairobi, dove Marco Martinelli ha lavorato con 150 bambini e adolescenti delle scuole locali, reinventando i tre canti in lingua inglese e swahili.

L’ingresso per entrambi gli incontri è libero fino a esaurimento posti. E’ possibile sostenere l’iniziativa su https://albenyc.eventbrite.com

Maggiori informazioni su: https://www.umanism.com/italianplaywrightsproject/

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter