Cerca

EventiEventi

18:00

20:00

Rebuilding. My Days in New York (1959- 2018) Martino Marangoni 2019-05-02

Presentazione di Rebuilding. My days in New York (1959-2018) di Martino Marangoni, libro fotografico che raccoglie scatti dei suoi viaggi a New York da quando aveva 9 anni fino ad oggi. Partecipano anche: Maria Antonella Pelizzari e W.M. Hunt.

Martino Marangoni è nato a Firenze nel 1950, dove attualmente risiede, da padre italiano e madre americana. Dopo aver completato i primi gradi della sua istruzione a Firenze, si è trasferito nel 1972 a New York, dove ha frequentato il Pratt Institute fino al 1975, studiando fotografia. Al suo ritorno in Italia ha insegnato fotografia presso lo Studio Arts Centre International a studenti che studiano nelle università americane. Visitando gli Stati Uniti e in particolare New York ogni anno ha mantenuto stretti legami con l’America e nel 1988 è stato “visiting professor” presso la Cooper Union.

La Fondazione Studio Marangoni (FSM) è stata creata nel 1991 con l’intenzione di promuovere l’arte della fotografia. È un’organizzazione senza scopo di lucro che offre vari programmi di formazione di alta qualità a studenti nazionali e internazionali. Contemporaneamente al suo lavoro con la FSM Marangoni ha condotto ricerche personali come artista ottenendo consensi internazionali.

www.martinomarangoni.com

 

Maria Antonella Pelizzari insegna storia della fotografia all’Hunter College e al Graduate Center, CUNY. La sua area di esperienza copre una vasta gamma di argomenti e periodi, tra cui la fotografia e la cultura italiana dai suoi inizi a oggi, colonialismo britannico del XIX secolo, modernismo americano e il dialogo interdisciplinare tra fotografia e architettura. Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università del New Mexico. È stata Associate Curator of Photography presso il Canadian Centre for Architecture di Montreal e ha ricoperto incarichi di insegnamento presso la Concordia University di Montreal e la Ryerson University di Toronto.

W.M. Hunt è un collezionista, curatore e consulente fotografico che vive e lavora a New York. Fondatore della famosa galleria fotografica Hasted Hunt a Chelsea, ed ex direttore della galleria fotografica Ricco / Maresca, Hunt è un collezionista di fotografia da oltre 35 anni. È professore alla School of Visual Arts ed è apparso su The New York Times, Art on Paper, Modern Painters (rivista), The Art Newspaper, PBS ‘EGG, the Arts Show, e BBC’s The Genius of Photography e altrove. Il suo libro “The Unseen Eye” (Aperture, Thames & Hudson, Actes Sud) si concentra su Collection Dancing Bear, attualmente la sua più grande collezione di fotografie.

» Per saperne di piu
Commenti: Vai ai commenti

Dove

Istituto Italiano di Cultura di New York
686 Park Avenue

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter