Cerca

Cucina ItalianaCucina Italiana

Commenti: Vai ai commenti

I Medici a New York, oltre all’arte, magnificano i sapori della cucina italiana

“Italian Cuisine and its roots in the Era of the Medici”: dopo la mostra del MET, grande cena di gala da Cipriani organizzata da Consolato, IIC e ICE

Un momento del Gala dinner al Cipriani 42 St

Medici non solo mecenati d’arte ma anche di sapori della cucina italiana. In occasione della chiusura della mostra dedicata alla dinastia dei Medici (“The Medici: Portraits and Politics, 1512-1570”) presso il Metropolitan Museum di New York, Il Consolato Generale d’Italia a New York, L’Agenzia Italiana per il Commercio e l’Istituto Italiano di Cultura il 14 ottobre hanno promosso “Italian Cuisine and its roots in the Era of the Medicis”, un Gala Dinner dedicato al Rinascimento Italiano e alla sua eredità nella grande cucina italiana e nelle radici dell’Italian lifestyle.

Nella prestigiosa sede di Cipriani 42 street a Manhattan, alla presenza di autorità e personalità del mondo della cultura, moda, arte e imprenditoria americana e italiana, il Gala Dinner ha celebrato  il Rinascimento italiano e il suo impatto sull’arte della tavola, in una coreografia teatrale di utensili, decori, e gesti.

L’eredità italiana in Europa inizia dagli ingredienti e dalle tecniche di cottura. Fondamentale fu anche l’influenza italiana nella concezione e diffusione di ricette con un maggiore equilibrio tra pesce, carne, verdura e frutta.

“Il Rinascimento ha trasformato tutti gli aspetti della nostra civiltà, investendo anche l’arte della tavola, dalla preparazione del cibo al modo in cui viene proposto, consumato e inserito in una coreografia teatrale di utensili, decori, e gesti”, si legge in una nota. “Abbiamo voluto salutare la rinascita di New York e la mostra del Met con un grande avvenimento in cui, nella migliore tradizione italiana, cibo e cultura si identificano al livello più alto, celebrando l’arte di vivere del nostro Paese”, ha spiegato il console generale Fabrizio Di Michele.

Da sin, Antonino Laspina, Fabrizio Di Michele e Fabio Finotti

L’evento dedicato ai Medici – ha dichiarato Antonino Laspina, Direttore dell’Agenzia ICE di New York e Coordinatore della rete USA – rappresenta un viaggio nel tempo, partendo dal Rinascimento,  epoca che ha segnato l’inizio del successo della cucina e della gastronomia Made in Italy, fondata in primo luogo sull’eccellenza, la varietà, il rispetto degli ingredienti. Un’epoca che ha rappresentato anche l’alba dell’Italian Lifestyle”.

Fabio Finotti, Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di New York, ha ricordato come “il Gala dinner sulle radici della cucina italiana è il momento culminante di tre giorni di seminari concentrati sull’epoca medicea, che saranno dedicati all’arte ed al restauro, all’alchimia ed ai veleni, alla cucina, all’arte della tavola ed “galateo”.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter