Cerca

Cucina ItalianaCucina Italiana

Commenti: Vai ai commenti

Aperta ufficialmente la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

La manifestazione, nata da un'iniziativa del Ministero degli Affari Esteri, è stata inaugurata con un pranzo al ristorante Il Gattopardo di Manhattan

Nella foto di Terry Sanders, un'immagine del pranzo al ristorante Il Gattopardo

L'evento al quale sono intervenuti il Console Generale a New York Fabrizio Di Michele e il responsabile dell'Italian Trade Commission Antonino Laspina, rilancia il ruolo mondiale dei prodotti italiani nel mondo in coincidenza con la riapertura dei confini dopo la pausa forzata imposta dalla pandemia. Il presidente del Gruppo Italiano Gianfranco Sorrentino ha fatto gli onori di casa

Lunedì 15 novembre ha segnato l’apertura ufficiale della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo con un pranzo organizzato dal Gruppo Italiano al ristorante Il Gattopardo di Manhattan.

All’evento, che nasce da un’iniziativa del Ministero degli Affari Esteri e che include manifestazioni gastronomiche in tutto il mondo, hanno partecipato come ospiti d’onore il Console Generale a New York, Fabrizio Di Michele, la Vice Console Irene Asquini, il responsabile dell’Italian Trade Commission Antonino Laspina e molti altre personalità legate al mondo del cibi oltre che del giornalismo.

Un’immagine del Console Generale Fabrizio Di Michele (seduto al centro), l’Italian Trade Commissioner Antonino Laspina (seduto a sinistra) e la Vice Console Irene Asquini (a destra) (Foto di Terry Sanders)

La settimana, che si preannuncia ricca di avvenimenti, era stata già preceduta qualche giorno prima da una presentazione dell’Ambasciatrice Italiana a Washington Mariangela Zappia incentrato sulla qualità e sulla sostenibilità della tradizione culinaria italiana che torna finalmente a far parlare di sé con la riapertura dei confini al commercio e al turismo internazionale dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia.

A fare gli onori di casa è stato il presidente del Gruppo Italiano, Gianfranco Sorrentino che ha anche mostrato ai presenti alcune scene dei film “L’Apprendistato” di Davide Maldi e “Marcella” un documentario in corso di completamento diretto dal regista Peter Miller che narra la storia di Marcella Hazan la scrittrice e autrice di libri di cucina che ha cambiato profondamente la percezione della cucina e del cibo italiano in America.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter