Cerca

LifestylesLifestyles

Commenti: Vai ai commenti

Vittoria di Savoia: a diciassette anni già regina del reame virtuale

La figlia di Emanuele Filiberto ha ricevuto dal nonno l'eredità di Casa Savoia. E’ già una piccola star dei social e sull'Italia dice: "non è molto progressista"

Vittoria di Savoia (Instagram)

La decisione ha già smosso reazioni all'interno della famiglia reale, che definiscono il gesto "illegittimo", mentre per i genitori della ragazza la manovra è “apripista per la parità di genere”

Vittoria ha compiuto 17 anni, ma il nonno Vittorio Filiberto di Savoia non le ha regalato un Apple watch o un bracciale di Tiffany…la nipote dell’ultimo re d’Italia ha ricevuto un regno!

All’adolescente è stata data quindi la responsabilità di guidare la casa di Savoia. Vittoria, ormai diventata star di Instagram, sarebbe la prima donna a sedere sul trono (virtuale) del bel Paese.

Nonostante la monarchia in Italia sia stata abolita 75 anni fa, la notizia ha destato scalpore nella famiglia reale e nell’opinione pubblica. La decisione del nonno ha avuto conseguenze sui rapporti con gli altri rami della famiglia Savoia, che si chiedono quali sarebbero i compiti di un’erede reale decaduta in mancanza di una monarchia da gestire.

Aimone di Savoia-Aosta, dirigente della Pirelli a Mosca ed erede di un ramo cadetto (cioè i discendenti di un figlio minore) dei Savoia, ha definito “totalmente illegittimo” l’abbandono della legge salica.

Vittoria-di-Savoia-Instagram

Vittoria di Savoia (Instagram)

Per quanto riguarda la successione, il “Duca di Savoia può legittimamente modificare in maniera unilaterale i criteri di successione dinastica, nonostante questo non sia mai avvenuto, in passato, durante i dieci secoli di regno della dinastia” . In questo caso, stando a una modifica delle leggi operata da Vittorio Emanuele nel 2019, la successione seguirebbe attualmente il criterio della primogenitura eguale e il titolo di Capo della Casa spetterebbe al figlio primogenito indipendentemente dal sesso.

Come ha reagito la rock and roll princess? “Il regalo più bello che potessi ricevere”, ha dichiarato Vittoria Cristina Chiara Adelaide Maria, che guiderà la famiglia reale e la prima donna dopo mille anni  nella storia delle successioni al trono.

Vittoria sul suo canale Instagram

Vittoria sul suo canale Instagram

I Savoia sostengono che la loro decisione non sia “dettata dal fatto che Emanuele Filiberto ha solo due figlie femmine, ma dalla loro attenzione verso la parità di genere”.

“Le famiglie reali europee –ha dichiarato il padre di Vittoria – quella britannica per prima , su questo fronte, hanno fatto più del Parlamento italiano, dove le donne sono notoriamente sottorappresentate”.

Anche la madre di Vittoria, Clotilde Courau, è dello stesso parere e definisce sua figlia come “un’apripista per la parità di genere protagonista di una cosa enorme per la storia”.

Ma chi è l’erede al trono inesistente?

Vittoria di Savoia è nata a Ginevra nel 2003, è cresciuta tra Svizzera, Francia e Italia e vive a Parigi con la madre. Si comporta come una giovane ragazza della sua età, studia per gli esami, spopola su Instagram, esce con gli amici…ma ha già le sue idee: “l’Italia non è molto progressista. Ma impareranno”, ha dichiarato l’erede di Casa Savoia.

E’ già una piccola star dei social. Vanta 33,5k di followers, è bella, bionda e i suoi titoli Principessa di Carignano e di Marchesa d’Ivrea, oltre che di Dama di Gran Croce. Insomma, una responsabilità non da poco…ai posteri l’ardua sentenza!

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter