Cerca

LifestylesLifestyles

Commenti: Vai ai commenti

Partorire a New York è un lusso per ricchi: ecco quanto costa nei quartieri della città

Il costo medio per dare alla luce un figlio varia da zona a zona. In cima alla classifica il Queens e il Bronx, mentre Staten Island è il più "economico"

Una famiglia indossa le mascherine a NYC durante il Covid-19. Photo: @ Vincenzo Pietropaolo.

Lo stato di New York detiene il titolo di luogo più costoso al mondo in cui partorire e i dati che analizzano il costo complessivo dell’avere un bambino nei cinque distretti di New York City permettono di avere un’idea chiara della situazione.

L’analisi, pubblicata il 6 maggio dalla New York State Health Foundation, ha individuato nel Bronx il costo medio più alto, in presenza di un’assicurazione commerciale, per il classico parto vaginale: $6.632. Questo importo include ciò che è coperto sia dal paziente che dal suo piano sanitario. La cifra in questione è di circa il 30% in più rispetto al prezzo di Brooklyn, che ha registrato invece il costo medio più basso. Per i tagli cesarei, il Queens è il distretto più caro, con una media di $ 21.842, il 50% in più rispetto a Staten Island, il più economico.

Ecco un grafico del costo medio, diviso per quartiere, per un parto vaginale ed un parto cesareo. (Foto: NEW YORK STATE HEALTH FOUNDATION)

 

Ma nonostante tutto, questi dati non dovrebbero spingere le future madri ad andare in un’altra parte della città solo per partorire. Infatti, il prezzo varia notevolmente anche all’interno dello stesso quartiere. A Manhattan, per esempio, un taglio cesareo ha un costo che può variare da $1.943 a $42.564, una differenza di oltre 20 volte. Anche ai pazienti che ricevono gli stessi servizi all’interno di un singolo ospedale potrebbero essere chiesti importi notevolmente diversi. Tutto dipende dalla loro assicurazione.

I prezzi sono saliti con il passare del tempo. Se nel 2008 un parto vaginale con un’assicurazione sanitaria fornita dal datore di lavoro, costava in media $2.910, nel 2015 ne veniva $4.314. A peggiorare le cose, i pazienti hanno spesso difficoltà nell’ottenere una stima accurata per il prezzo di una procedura medica in anticipo e il parto, purtroppo, non fa eccezione.

Uno degli ospedali più famosi di New York, che è anche uno dei centri per vaccinarsi (di Terry W. Sanders)

Per la maggior parte delle persone sotto i 65 anni, avere un bambino potrebbe essere l’evento medico/sanitario più costoso in assoluto. Per questo motivo, lo studio della New York State Health Foundation ha esaminato varie strategie per cercare di ridurre le spese per il parto. È possibile ad esempio ipotizzare che se gli enti assicurativi paghino meno per le cure, i risparmi vengano trasferiti ai loro membri sotto forma di premi o quote di partecipazione inferiori.

Per le famiglie che aspettano un bambino e che cercano di superare queste spese, alcuni ospedali offrono delle risorse per stimare online i prezzi per molte procedure standard. Ma bisogna tener presente che queste stime non sono trasparenti come sembra. Lo “stimatore” della Northwell Health, ad esempio, calcola le spese ospedaliere, ma tralascia le spese mediche, che spesso vengono addebitate separatamente. È quindi sempre bene rivolgersi alla propria assicurazione per ottenere un quadro più chiaro dei dati finanziari e delle spese mediche.

Iscriviti alla nostra newsletter / Subscribe to our newsletter